Trekking nei Pirenei, Spagna sconosciuta

Pirenei dell'Aragona: dal Parco Nazionale di Ordesa y Monte Perdido alla Valle di Ansò

Spartiacque naturale tra Spagna e Francia, tappa obbligatoria del cammino di Santiago di Compostela. I Pirenei hanno ispirato artisti come Goya ed Hemingway 

La prima tappa è il Parco Nazionale di Ordesa y Monte Perdido vicino alla cittadina di Torla. Nominato parco nazionale dal 1918, con una superficie di circa 2.066 ettari che comprende la Valle di Ordesa fino a las gradas de Soaso. Il Monte Perdido è il picco più alto (3.355 m) del massiccio de Las Tres Sorores (Perdido, Cilindro de Marbore e il Sum de Ramond.

Nel Quaternario un mare ghiacciato coprì Las Tres
Sorores con fiumi di ghiaccio nei canyons, che diventarono
poi la valle di Ordesa, quella di Anisclo e quella di Pineta. 
Durante i numerosi trekking nel parco s’incontrano: cascate, fiumi, boschi, circhi glaciali, mirador (luoghi panoramici naturali mozzafiato), animali selvatici (tra cui le capre dei Pirenei, marmotte e gipeti).

Nella Valle di Ansò, spettacolare per i suoi colori e la natura selvaggia, imperdibile è il trekking  che va dal rifugio Linza al Cuello de Petrechema (2.082 m) con la vista degli imponenti picchi d’Ansambère, il Mallo Acherito e dei monti francesi, siamo al confine tra le due nazioni.

Anche nella Valle di Echo ci sono dei percorsi magnifici e quasi tutti partono dal rifugio abbandonato La Mina. Dal trekking per raggiungere il Dolmen di Aguas Tuertas al cammino verso Ibon de L’Acherito (lago di Acherito 1.875 m) terra popalata da numerosi gipeti, i rapaci parenti degli avvoltoi.
Budget 
Dato che Saragozza (città vicina alla catena montuosa) è coperta da compagnia aerea low cost  (vantaggiosa anche per l’autonoleggio) per una vacanza di circa due settimane, dormendo in rifugi o campeggi e affittando una macchina, il budget ammonta a circa 800 euro.

Dove dormire
Per visitare il Parco di Ordesa si può dormire a Torla: nei rifugi e nelle casas rurales (costo a notte intorno ai 9 euro). Oppure nel Rifugio Gòritz ai piedi del Monte Perdido, ma il trekking da fare è un po’ impegnativo: c’è un pezzo con catena
Valle di Ansò si può dormire al Camping Zuriza (tenda 3.75 euro a notte e 3.75 euro a notte a persona, fornito anche di bungalows e rifugio). Oppure al Rifugio de Linza (1.320 m)
Più difficile dormire nella Valle di Echo, se siete muniti di auto, meglio dormire al Camping Valle de Echo dotato anche di un rifugio a 7.49 euro a notte.

Dove Mangiare
Mettetevi l’anima in pace, anche se siamo in montagna, non si mangia prima delle 21.00.
A Torla non perdetevi il ristorante El Duende
A Echo delizioso è il ristorante Cantere
 

Trekking nei Pirenei, Spagna sconosciuta