San Quirico d’Orcia e i suoi dintorni, guida alla visita

Tutto quello che dovete sapere per trascorrere un magnifico soggiorno nel territorio di San Quirico d'Orcia

San Quirico d’Orcia è un borgo toscano situato in provincia di Siena. Si tratta di una località con origini antiche i cui primi insediamenti risalgono all’anno 990. Sia il paese che i suoi dintorni sono ricchi di chiese medievali e palazzi storici da visitare. Vediamo alcune di queste strutture nel dettaglio.

La chiesa di San Biagio costruita in stile romanico, conserva un crocifisso in bronzo del Giambologna; la Chiesa di Santa Maria Assunta risalente al XI secolo ha un portale sulla Via Francigena; la cappella della Madonna di Vitaleta è stata ricostruita dove sorgeva il convento di San Francesco e conserva opere di Francesco di Valdambrino e di Ventura Salimbeni. A San Quirico si può visitare anche l’Oratorio della Misericordia che conserva un’opera di Bartolomeo Neroni, detto il Riccio. Tra gli edifici religiosi troviamo anche la Collegiata dei Santi Quirico e Giulitta, di origine medievale; al suo interno potete ammirare il Polittico di Sano di Pietro e un affresco del ‘500 di Girolamo Benvenuto.

Tra gli edifici civili ricordiamo Palazzo Chigi Zondadari, un edificio in stile barocco, risalente al XVII secolo; Palazzo Pretorio è invece la sede del centro di accoglienza turistica del Parco della Val d’Orcia. A San Quirico si può ancora ammirare la cinta muraria ben conservata, il cui punto più interessante è la Porta dei Cappuccini risalente al XIII secolo.

L’abitato di San Quirico d’Orcia (foto 123rf)

Gli amanti della natura possono fare una passeggiata all’interno del parco pubblico degli Horti Leonini, un esempio di giardini all’italiana aperti al pubblico tutti i giorni. Non dimentichiamo il Parco naturale dei mulini, nei dintorni di San Quirico e più precisamente nella frazione di Vignoni. Nel comune di San Quirico a dicembre di ogni anno viene presentata la sagra dell’olio, con stand gastronomici e banchetti con la vendita dell’olio prodotto in loco, mentre nella vicina Montepulciano si svolge la fiera mensile delle arti e dell’antiquariato. Dal 27 luglio al 30 settembre 2019 si terrà invece la rassegna d’arte contemporanea Forme nel Verde.

L’agriturismo è la formula ideale per trascorrere un soggiorno a San Quirico d’orcia o nei suoi dintorni perché dà modo di assaporare quel clima antico ricco di tradizione che li caratterizza. La zona è disseminata di trattorie dove gustare le specialità tipiche senesi e della tradizione culinaria toscana, come i biscotti alle mandorle, conosciuti e venduti in tutta Italia.

San Quirico d’Orcia, il paesaggio (foto 123rf)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

San Quirico d’Orcia e i suoi dintorni, guida alla visita