L’Emilia Romagna e i suoi borghi più belli

La patria di Giuseppe Verdi è ricca di borghi medievali e di cittadelle fortificate, come Castell'Arquato, Brisighella e Busseto

L’Emilia Romagna ospita alcuni dei borghi medievali più belli d’Italia. Questi piccoli villaggi, fatti di viuzze piazze e castelli rimasti intatti nonostante il passare del tempo, sono molto pittoreschi e suggestivi.

E le zone più ricche di borghi sono proprio nel cuore dell’Emilia, nel ducato di Parma e Piacenza. Da Castell’Arquato a Brisighella, da Busseto a Brescello, un viaggio tra le tracce di Giuseppe Verdi e degli antichi Romani.

Borghi medievali, apparentemente dimenticati, ma che ancora oggi sono abitati, come Verucchio, che dalla collina in cui si trova domina la vallata del Marecchia.

Tra gli antichi castelli dell’Emilia Romagna, uno tra i più famosi è quello di Dozza, che è anche il più caratteristico dell’Appennino tosco-romagnolo.

L’Emilia Romagna e i suoi borghi più belli