Cosa vedere a Cerro al Volturno, piccolo borgo del Molise

Viaggio alla scoperta di Cerro al Volturno, un piccolo borgo immerso nelle colline molisane

Cerro al Volturno è un piccolo borgo situato nella regione Molise ed è considerato uno dei più belli d’Italia. Meta ideale per una vacanza in mezzo alla natura, assaporando la sua antica e storica tradizione. Tappa che non può mancare in un itinerario turistico del Molise nella provincia di Isernia. Cerro al Volturno si trova molto vicino al confine con l’Abruzzo con cui condivide un paesaggio collinare, a tratti montagnoso, ricco di boschi di Cerro, una specie di quercia. Il periodo migliore per visitare Cerro e i suoi dintorni è sicuramente l’estate, perché il clima è tipicamente appenninico e d’inverno fa molto freddo.

In cima alla collina dove sorge questo piccolo borgo c’è il Castello di Pandone che domina la valle. La costruzione risale all’anno 1000 ma è stato restaurato nel corso degli anni mantenendo l’aspetto originario. La vista da lassù è incredibile e ideale per scattare bellissime fotografie. Molto bella da vedere è la Chiesa di Santa Maria Assunta costruita nel XI secolo e si trova vicina al castello, nella parte alta del borgo. Un’altra chiesa caratteristica è quella dei SS. Pietro e Paolo, eretta nel 1300. Al suo interno è possibile ammirare uno splendido altare in marmo policromo. Ricordiamo inoltre che la torre campanaria conserva la campana originale di quel periodo. La chiesa più recente è quella della Madonna dell’Arco, costruita nel ‘700. Da vedere anche i resti delle mura sannitiche risalenti al IV secolo.

Durante un soggiorno a Cerro si possono fare diverse escursioni nei dintorni. Vediamo cosa visitare in un ipotetico itinerario della zona. Poco distante da Cerro sorge il borgo di Castel San Vincenzo dove si può visitare la magnifica Abbazia, di cui recentemente sono stati ritrovati resti della costruzione originaria fondata nel VIII secolo con 400 monaci. A pochi chilometri da Cerro ci si può recare a Scapoli, una piccola perla verde nel Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise; oltre al caratteristico borgo è possibile fare passeggiate a cavallo o a piedi all’interno del parco, dove si possono ammirare, con un po’ di fortuna, anche i pochi esemplari di Falco Pellegrino rimasti.
Durante il mese di agosto a Cerro si può partecipare alla Sagra del Pane degustando gratuitamente il pane e altri prodotti derivati, oltre ad altre specialità molisane o partecipare al Festival della Lumaca in cucina a Miranda, sempre in provincia di Isernia.

Immagini: Depositphotos

Cosa vedere a Cerro al Volturno, piccolo borgo del Molise