Paese che vai, usanze che trovi

Fonte: BuzzFeed

Molti gesti inviano un messaggio personale e ogni Paese ha il suo. In Grecia, per far capire a una persona che la si sta ignorando si mettono le mani con i palmi verso l’alto e le punta delle dita che si toccano. In Messico, gomito alzato e mano sotto il gomito vuol dire “Sei tirchio!”. In America, il pollice in su dice “Eccezionale”ma non fatelo in Iran: rischiereste di prendere un pugno in faccia. Da quelle parti, infatti, il pollice all’insù è un invito a “mandare a quel paese una persona”.

Fare le corna con la mano alzata, negli USA è il simbolo del rock ma se lo fate in Spagna ricordatevi che state dicendo a qualcuno che sua moglie l’ha tradito. Il nostro simbolo dell’OK, negli States è lo stesso ma non lo fate in Brasile a meno che non abbiate voglia di litigare!

Altri gesti poi sono veramente strani

Nel Sud Italia, il gomito alzato con la mano appoggiata sotto vuol dire “sei matto come un macinapepe”. Negli Stati Arabi, il dito indice avvicinato all’altra mano stretta come per prendere qualcosa, significa “tu hai 5 fratelli” e non è un complimento! In Grecia, la mano alzata significa “vai all’inferno”, in Pakistan è ancora peggio e a Panama vuol dire “Vorrei disonorare tua sorella”. Durante i suoi concerti, Jay-Z fa spesso un triangolo con le dita alzando le braccia: questo è anche il simbolo della “setta degli Illuminati”

Paese che vai, usanze che trovi