Otto motivi per cui non possiamo fare a meno di viaggiare

Ecco lo studio effettuato dagli psicologi

viaggi-psicologiaLa psicologia del viaggiatore è caratterizzata da otto motivazioni di base che inducono a muoversi da casa e determinano la scelta della destinazione.

Ecco i motivi per cui amiamo viaggiare:

1) Ragioni psicologiche soggettive: rilassarsi, concentrarsi su se stessi, riposarsi, sono motivazioni legate al vissuto della persona e ai suoi bisogni estemporanei;

2) Ragioni interpersonali: conoscere nuove persone, trovare un partner, rafforzare legami di amicizia preesistenti;

3) Motivazioni di “fuga”: abbandono di situazioni complesse da gestire, allontanamento da relazioni difficili o in crisi, fuga dal quotidiano;

4) Motivazioni fisiologiche: ricerca del benessere fisico, terapie mediche o estetiche;

5) Ragioni ambientali: vedere posti incontaminati, respirare aria pulita;

6) Motivazioni esplorative: soddisfare il bisogno di nuove esperienze;

7) Ragione di status: esibire le proprie possibilità economiche, fare le stesse esperienze del proprio gruppo sociale di riferimento;

8) Motivazioni culturali: apprendere nuove cose, arricchirsi culturalmente.

E voi, per quale motivo viaggiate?

Otto motivi per cui non possiamo fare a meno di viaggiare