Visitare l’Olanda in treno con un solo biglietto ferroviario

L'Olanda è un Paese davvero meraviglioso da scoprire ed è anche molto innovativo dal punto di vista del turismo. Scopriamo insieme le sue innovazioni per i viaggiatori e turisti

Viaggiare in Olanda è un sogno per molti, una realtà per alcuni e un bisogno per altri. Al più ora, quando le autorità olandesi hanno inventato un comodo biglietto valido per viaggiare lungo tutta la superficie del Paese dei tulipani in treno. La motivazione di questa innovazione nel campo del turismo e dei viaggi risiede nella sicurezza, nella comodità e l’evoluzione dei biglietti ferroviari, ed è mirata sia ai turisti, che agli olandesi stessi. Acquistando la Carta del Turista si potrà viaggiare in modo comodo e senza ulteriori complicazioni, spostandosi in maniera facile e veloce da una città olandese fino a un’altra. Questo significa che non si dovranno più fare delle normi file per comprare il ticket ferroviario quando i venditori automatici sono rotti o non funzionano. Inoltre, comparando un solo biglietto utile per viaggiare in tutta l’Olanda, si spenderà anche di meno.

L’annuncio dell’arrivo della Turistic Card è stato annunciato dai funzionari del NOVB olandese, il Corpo consultivo dei Trasporti Pubblici Nazionali, e ha avuto un’ottima accoglienza sia da parte dei cittadini olandesi, che dalle enormi masse turistiche che fanno capolino in Olanda. La Card turistica, per ora, è solo di tipo giornaliero, ma in futuro si pensa di espanderla anche a più giorni, in modo da dare ai viaggiatori olandesi e ai turisti più tempo per spostarsi in Olanda. La Card turistica permette ai viaggiatori di viaggiare liberamente sugli autobus, i tram, i treni e le metropolitane in tutte le città situate sul territorio olandese. La prima motivazione alla base della tessera turistica è quella d’incoraggiare i viaggiatori a visitare l’Olanda nell’arco di un solo giorno, in modo da avere il massimo delle impressioni in poco tempo.

La versatilità della Card turistica è sicuramente alla base dei commenti positivi ricevuti dai viaggiatori e del successo che questa tessera ha avuto in poco tempo dopo essere stata rilasciata. La sua funzione è molto simile a quella delle altre tessere simili, come la Firenze Card o la Paris Card. Una volta acquistata da modo di viaggiare completamente gratis, senza dover prendersi altri tipi d’impegni. Tuttavia, la differenza sostanziale che ha questa tessera rispetto alle già citate Firenze Card e Paris Card, è che non da modo ai viaggiatori di accedere ai musei senza dover fare la fila o con gli sconti. La Tessera del Turista olandese si limita unicamente ai mezzi di trasporto pubblico. Con essa, però, si possono raggiungere anche località molto lontane risparmiando sui costi di viaggio.

Recarsi a Maastricht quasi a costo zero per farci dello shopping oppure viaggiare per la provincia della città di Zelanda scoprendoci l’intero Piano Delta sono sicuramente delle esperienze da fare in un solo giorno, in modo da rendersi conto di quanto sia vasta, e naturalisticamente bella, l’Olanda. L’Holland Travel Ticket, – ovvero la Card turistica, – può essere acquistata in due tipologie. Per esempio, vi è l’off-peak Holland Travel Ticket. Si tratta di un biglietto valido dopo le 09.00 nei giorni feriali e per l’arco di tutto il giorno durante il sabato e la domenica. Quest’ultimo biglietto costa 39 euro. D’altro canto, l’Holland Travel Ticket pieno ha un costo di 59 euro. Può essere utilizzato tutti i giorni, indipendentemente dalla fascia d’oraria e non ha alcun genere di restrizione.

L’Holland Travel Ticket è una piccola tessera, definita smart-card, che va acquistata presso le biglietterie automatiche NS (delle ferrovie olandesi), oppure negli NS Tickets & Service Desk nelle stazioni. La Card turistica deve comunque essere convalidata alla fine e all’inizio di ogni viaggio effettuato con il suo utilizzo sul mezzo di trasporto utilizzato. La Tessera del Turista non è valida su mezzi Thalys, ma soltanto sui treni Intercity Direct o ICE (quest’ultimo richiede il pagamento di un piccolo supplemento). Maggiori informazioni sull’utilizzo della Turistic Card si possono ottenere sul sito delle ferrovie olandesi (www.ns.nl), oppure direttamente presso i punti vendita dei biglietti nelle stazioni ferroviarie. In ogni caso, visitare l’Olanda in treno utilizzando un solo biglietto ferroviario, oltre a essere un’ottima soluzione ai problemi di traffico, è anche un sogno per molti viaggiatori.

Difatti, se prima si doveva uscire alla stazione e fare attenzione a non perdere il treno o una coincidenza, ora si può semplicemente rilassarsi durante il viaggio, godendo dei spettacolari panorami olandesi. Il viaggio diventa così più tranquillo e calmo. Non si devono fare più gli sforzi per comprare tutti i biglietti ferroviari, in modo da metterli di seguito e avere così una linea di viaggio completa da una zona dell’Olanda verso l’altra. Si potrà semplicemente scendere da un treno e salire su quello immediatamente successivo, risparmiando tempo e soldi. E qualora anche questo non bastasse a entusiasmare i viaggiatori, questi potrebbero aggiungere alla Card del turista anche l’Amsterdam Card, in modo da avere accesso a tutte le attrattive di Amsterdam a prezzi ridotti.

Visitare l’Olanda in treno con un solo biglietto ferroviari...