Gli 8 viaggi della vita: prima o poi da fare

Dalla crociera sul Mekong ai fiordi norvegesi, quali sono le destinazioni da visitare una volta nella vita

Si tratta dei viaggi da fare almeno una volta nella vita. Luoghi di mare o di montagna, fiumi che molti viaggiatori avrebbero voluto percorrere. Esperienze  famose per terra e per mare che sono rimaste nell’immaginario comune.

E’ Lonely Planet  a farci fare così il giro del mondo per posti proprio da non perdere, o quantomeno, da pianificare. Primo fra tutti? La crociera sul Nilo. L’Egitto è una delle destinazioni che ha fatto sognare generazioni di turisti, oggi è diventata un sogno per molti per le maggiori difficoltà legate alla sicurezza internazionale, ma che davvero porta con sé una parte ampia di storia e cultura.

Secondo della top è il  famoso Passaggio a Nord Ovest. Navigare in acque insidiose tra le rotte che han fatto leggenda, seguendo l’esempio degli esploratori alla ricerca del Sacro Graal, passando dalla calotta glaciale del Nord America sino ad arrivare alle acque calde dell’Asia. Terza tappa? Gli incantevoli Fiordi Norvegesi,eletti dal National Geographic come la migliore destinazione di viaggio al mondo.

fiordi-norvegesi_th_500
Ecco poi il fiume più importante degli Stati Uniti, il Mississipi: qui inizia la storia del Blues, i racconti di Huckleberry Finn, e chi più ne ha più ne metta. Si passa per l’incantevole New Orleans passando per l’ingresso nel Golfo del Messico. Quinto posto per il Gange e le sue acque sacre. Qui le anime indiane vengono accolte per essere purificate, e si dica le siano le lacrime del ghiacciaio a rifornirlo.

new-orleans_th_500
Sesta posizione per il Rio delle Amazzoni. Viaggio mitologico tra tribù indigene e foreste pluviali, qui senza dubbio una guida farà al vostro caso: itinerario suggestivo e davvero intrigante. Segue il Mekong, uno dei fiumi più lunghi del mondo, che vi farà conoscere un’area vastissima dell’Asia. Anche questo da considerarsi un vero e proprio viaggio mistico tra natura e tradizioni.


In fondo alla classifica ecco la slow-boat lungo il fiume Yangtze, più conosciuto come il Fiume Azzurro cinese. Si passa con barche tradizionali, le chiatte, che viaggiano per quello che è il terzo fiume più lungo al mondo. Potrete attraversare le famose Tre Gole, tra pareti scoscese e formazioni calcaree: a detta di tutti un’esperienza unica al mondo e difficile da descrivere a parole.

Gli 8 viaggi della vita: prima o poi da fare