Viaggi aerei, cosa rimpiangono i passeggeri

I viaggiatori hanno nostalgia del passato, in particolare sentono la mancanza di poter visitare la cabina di pilotaggio. E odiano le vendite in volo

I passeggeri degli aerei rimpiangono i tempi passati. Lo rivela un sondaggio di Skyscanner secondo cui i viaggiatori hanno nostalgia delle compagnie aeree di una volta. La prima cosa di cui sentono la mancanza? Avere la possibilità di visitare la cabina di pilotaggio. A seguire manca il fatto di non essere tormentati da vendite, lotterie o altri prodotti durante il volo e, al terzo posto sul podio, ricevere dalle hostess caramelle e dolcetti. Tra le cose che più mancano dei voli del passato c’è anche l’area per i fumatori, il classico cappello indossato dal pilota e le bevande gratis. Ultimo classificato il make-up delle hostess di un tempo.

Viaggi aerei, cosa rimpiangono i passeggeri