Trinità dei Monti blindata dopo restauro. La cancellata delle polemiche

Dopo il restauro Trinità dei Monti potrebbe rimanere chiusa al pubblico con una cancellata: Ed è già polemica.

Trinità dei Monti, simbolo di Roma, torna al suo antico splendore, ma lo fa scatenando una polemica senza fine. I lavori di restauro di questo “pezzo di storia” della città sono iniziati grazie al contributo di Paolo Bulgari, che ha devoluto un milione e mezzo di euro per mettere a nuovo Trinità dei Monti. Ora che i lavori sono terminati però la cancellata che era stata allestita per realizzare il cantiere di restauro, potrebbe rimanere. Bulgari e molti commercianti della zona infatti hanno proposto che il sito sia chiuso durante le ore notturne per evitare che venga nuovamente rovinato da chi solitamente bivaccava sui gradini, mangiando, dormendo e bevendo qualcosa sulla scalinata.

Trinità dei Monti verrà inaugurata il prossimo 21 settembre, quando il sito sarà nuovamente aperto al pubblico con un evento realizzato alla presenza dell’orchestra di Santa Cecilia diretta da Antonio Pappano. Paolo Bulgari è però convinto che dopo il restauro le cose dovrebbero cambiare: “Bisognerebbe trovare il modo di preservarla durante la notte” ha spiegato “Perché sulla Scalinata è giusto camminare, è nata per questo e la passeggiata che si fa scendendo giù dal Pincio è meravigliosa, ma non si devono permettere i bivacchi. Non è un luogo per sedersi”.

Bulgari infatti ha fatto notare come, durante le operazioni di restauro, sulla scalinata di Trinità dei Monti si sia trovato davvero di tutto. “Le restauratrici sono state bravissime, hanno dovuto fare un lavoro immane” ha raccontato il patron della maison di gioielliSui gradini c’era spalmato di tutto. Dalle gomme da masticare alle macchie di caffè, vino e non voglio dilungarmi oltre sulle tante schifezze che hanno imbrattato il monumento”.

mettere un cancello o una barriera in plaxiglass non mi sembra un’impresa impossibile” ha proseguito Paolo Bulgari “Anzi. E questo non vuol dire “ingabbiare la cultura”, bensì tutelarla”. Se Bulgari è appoggiato dai commercianti della zona, che considerano Trinità dei Monti un bene da non lasciare alla mercè di tutti, di altra idea l’assessore ai Beni Culturali Luca Bergamo. “Non abbiamo intenzione di porre nessuna cancellata” ha detto “Sicuramente però aumenteremo i controlli e la sorveglianza per preservare il restauro appena terminato”. La cancellata per chiudere Trinità dei Monti si farà? La polemica nel frattempo continua.

Trinità dei Monti blindata dopo restauro. La cancellata delle po...