I 10 beach club più belli dell’estate 2010

I migliori locali dove fare festa e divertirsi in spiaggia, dall'Italia alla Spagna e alla Grecia, con una puntatina in Florida, in California e alle Hawaii

Da qualche anno ormai, le feste iniziano in spiaggia, prima ancora che il sole sia tramontato. Gli stabilimenti balneari si stanno trasformando in veri e propri locali all’aria aperta, pronti a offrire intrattenimento dal mattino fino a notte inoltrata. Allo stesso modo i baretti si sono evoluti e di fianco al bancone hanno posizionato una consolle per DJ e numerosi altoparlanti. Sono finiti i tempi delle vacanze passate senza mai vedere il mare a causa delle notti passate in discoteca, ora la spiaggia è diventata il punto centrale del divertimento estivo. A partire dall’Italia, per proseguire con Spagna, Grecia, Florida, California e Hawaii: ecco i beach club più divertenti dell’estate 2010.

In Italia ne scegliamo tre su tutti: il Turquoise Beach Club di Rimini, il Papeete Beach di Milano Marittima e il Twiga di Marina di Pietrasanta. Dalla Romagna alla Versilia, la filosofia è la stessa. Stabilimenti balneari di giorno che si trasformano in discoteche a cielo aperto di sera. Il successo è assicurato.

Obbligatorio poi segnalare i beach club più famosi dei paradisi del divertimento estivo come il Sa Trinxa di Ibiza, il Big Sur Life di Formentera, il Tropicana Beach Club di Mykonos e il Puro Beach di Marbella. Musica che parte già nel primo pomeriggio, molto tranquilla e, con il passare delle ore, si fa sempre più movimentata fino al tramonto, quando arriva l’ora della cena e delle nottate nelle grandi discoteche.

Più rilassati e con scenari da sogno i tre beach club da segnalare negli Stati Uniti: il Nikki Beach di Miami in Florida, il Moonshadows di Malibu in California e il Duke’s di Waikiki alle Hawaii.

I 10 beach club più belli dell’estate 2010