Le più belle spiagge di Otranto e dintorni

Alcune delle più belle spiagge del Salento e dell'intera Puglia. Ecco i lidi imperdibili per una vacanza perfetta

Le spiagge di Otranto e delle località vicine sono rinomate per la loro bellezza e varietà, rappresentando un motivo di vanto per l’intera Italia.

Localizzate nell’estremità più orientale del Salento, i lidi di questa calda e ospitale parte del Belpaese sono assai suggestivi, negli oltre 20 km di costa.

All’estremità Nord sono imperdibili le strisce di sabbia dei Laghi Alimini, due piccoli bacini d’acqua ricchi di vegetazione mediterranea, in particolare di pini e ginepro. Le spiagge si trovano proprio di fronte ai laghi e regalano un panorama a dir poco unico sul mare.

laghi-alimini

Non distante dai Laghi Alimini si trova la celebre Baia dei Turchi, una delle principali località balneari del Salento. La sua spiaggia è un lembo di sabbia bianchissima che va a spegnersi placidamente nelle acque cristalline dell’Adriatico. La Baia dei Turchi è situata all’interno dell’Oasi protetta dei Laghi Alimini, dunque chi si frequenta questa località si ritroverà immerso nella flora mediterranea, in mezzo a incredibili colori e profumi. Da non perdere una visita dei fondali, dove si possono incontrare le tartarughe di mare.

baia-dei-turchi

Scendendo poco più a Sud di Otranto si incontrano le spiagge di Porto Badisco, località situata a circa 6 km dalla città salentina. Quanti amano le immersioni e lo snorkeling adoreranno questa destinazione, dato che nella laguna di acqua cristallina formata in questa piccola baia si trovano tanti e coloratissimi pesci. Pur essendo una delle numerose spiagge segrete presenti in Puglia e dunque meno conosciuta di altri lidi, quella di Porto Badisco saprà regalarvi grandi emozioni, in mezzo a natura incontaminata e imponenti faraglioni, che dominano tutto il litorale.

Porto_Badisco-salento-w

Chi ha programmato una vacanza a Otranto e vuole scoprire le spiagge presenti nei suoi dintorni, non può perdersi neppure una visita della Baia dell’Orte. La scogliera in roccia calcarea, l’acqua limpida del mare e il basso fondale roccioso sono solo alcuni degli elementi caratteristici di questa zona salentina. In lontananza si può scorgere il faro della Palascia, che segna il punto più orientale di tutta l’Italia, mentre lungo i sentieri che portano alla spiaggia si possono ammirare alcune miniere di bauxite.

baia-orte-salento

Le più belle spiagge di Otranto e dintorni