Spiagge di sabbia a Maratea in Basilicata

Spiagge di sabbia a Maratea in Basilicata: scopriamo insieme quali sono le più belle spiagge sabbiose nei pressi della rinomata località turistica

Le spiagge di sabbia a Maratea e nel resto della Basilicata, non sono moltissime, infatti il litorale è per gran parte roccioso, ricco di scogli e spiagge dagli arenili ghiaiosi e ciottolosi. Vediamo di scoprire quali sono quelle sabbiose più belle, dai fondali bassi e dalla sabbia soffice, particolarmente adatte a chi viaggia in famiglia con bambini piccoli. Maratea di trova in provincia di Potenza , al confine con la regione Calabria, affacciata sul mar Tirreno. E’ conosciuta in tutta Italia, non solo per le splendide spiagge che ci sono nei suoi dintorni, ma soprattutto per le numerosissime chiese che costellano la cittadina e gli antichi borghi medievali circostanti. Innanzitutto diciamo che Maratea e le sue spiagge sono state dichiarate tra le più belle e le più pulite d’Italia, infatti hanno meritato alcune tra le Bandiere Blu del 2016 . La spiaggia di Fiumicello di Maratea, si trova nella baia che si apre tra Ogliastro e Punta Santavenere, dove spunta dal mare il famoso scoglio di Calicastro. E’ una delle spiagge sabbiose di Maratea più estese ed ampie, con un arenile di sabbia scura, incastonata tra le pareti rocciose ricoperte della vegetazione tipica della macchia mediterranea.

Un’altra splendida spiaggia di sabbia a Maratea è quella di Cala Jannita, chiamata anche Spiaggia Nera, per via della sabbia scura che ricopre il litorale. Si trova al confine con il Parco Naturale d’Illicini ed è circondata da un’alta scogliera coperta da una folta vegetazione. Da non perdere una visita alla splendida Grotta della Sciabella, incastonata in uno dei luoghi più incantevoli della regione Basilicata, dove la natura è ancora incontaminata. Il mare è cristallino, così trasparente che vi darà l’impressione di nuotare in una vera piscina naturale. Per accedervi bisogna passare a piedi attraverso sentieri sterrati circondati da paesaggi selvaggi e costoni rocciosi davvero imponenti. E’ il luogo perfetto per chi ama stare a contatto con la natura, che qui regna sovrana. La spiaggia di Castrocucco è una delle più lunghe spiagge di sabbia che si trovano nei pressi della famosa località balneare di Maratea , in Basilicata. Il litorale è ampio e sabbioso, il mare azzurro turchese così bello che vi lascerà senza fiato. A pochi passi si può vedere Cala della Secca, una piccolissima caletta rocciosa che si può raggiungere da un sentiero piuttosto impervio, per i più temerari ed esperti di escursionismo.

Tra le altre spiagge di sabbia che si trovano nei pressi di Maratea, segnaliamo la spiaggia di Marina di Maratea, situata nei pressi di Calficarra. Il litorale è caratterizzato da un arenile di sabbia gorssolana mista a tratti a ghiaia scura, ampio e circondato da una suggestiva scogliera verticale, affacciata a un mare cristallino davvero spettacolare. Tra le altre spiagge ricordiamo quella di Macarro di Maratea, una spiaggia selvaggia dove la vegetazione mediterranea che ricopre le scogliere circostanti scendono fino al mare azzurro turchese. E’ presente anche uno stabilimento balneare attrezzato di tutti i comfort, dove si possono noleggiare lettini, ombrelloni e pedalò. A pochi passi di possono visitare le calette di Illicini e Calavecchia. Nella zona di Policastro, a poca distanza da Maratea ci sono tante calette sabbiose, intime e segrete, quasi inaccessibili, ma di una bellezza naturale a dir poco strabiliante. Anfratti e grotte da marine da scoprire per gli appassionati di immersioni subacquee.

Considerata la spiaggia più bella d’Italia nel 2016 da Legambiente, quella di IVranne, è caratterizzata da una sabbia scura, situata sotto una falesia, ed è raggiungibile solo via mare in barca. Qui si trova una delle grotte più belle del nostro Paese, quella di Giorgio. La spiaggia, grazie al mare cristallino e la particolare location, rendono questo luogo un vero paradiso naturale per gli amanti del relax e della quiete. Il mese di settembre è il periodo ideale per recarsi a visitare le spiagge di sabbia di Maratea, perché l’afflusso turistico è minore che in piena stagione estiva. A Nord di Maratea si trova una spiaggia fantastica, quella di Acquafredda. Qui la sabbia è veramente poca ma vale la pena visitarla per la presenza della Grotta del Gragone e la sorgente di Portacquafridda. Nelle vicinanze ci sono bar, ristoranti e strutture alberghiere di ogni categoria e livello. Il resto delle spiagge di Maratea è costituito da arenili ciottolosi e ghiaiosi. Tra le più belle tra queste ultime segnaliamo la spiaggia di Illicini, il punto di partenza perfetto per chi deve intraprendere un’escursione diretta alla grotta di Scialabella. Infine tra le spiagge di Maratea è doveroso segnalare quella di Porto Maratea, situata nella parte orientale del Golfo di Policastro, affacciata a un mare stupendo e circondata da una folta vegetazione. I fondali sono particolarmente ricchi di vita, tra piante acquatiche e tantissimi pesciolini, quindi è il posto ideale per immergersi.

Spiagge di sabbia a Maratea in Basilicata