Scopriamo i laghi balneabili del Trentino: ecco quelli in Valsugana

I laghi balneabili trentino offrono la possibilità di una vacanza alternativa all'insegna di sport, relax e divertimento in una cornice naturale. Vediamo perché

I laghi balneabili del Trentino offrono la possibilità di una vacanza alternativa riuscendo a conciliare relax, benessere e divertimento. La famiglia troverà la soluzione ideale per soddisfare le esigenze di tutti i suoi componenti. Adulti e bambini potranno nuotare e fare sport in una cornice naturale. I laghi della Valsugana, in particolare, oltre ad essere balneabili sono tra i più caldi del sud Europa. Il territorio del Trentino è attraversato da buone vie di comunicazione, per cui è facilmente raggiungibile da ogni parte d’Italia.

La Valsugana è un territorio del Trentino racchiuso tra le catene montuose del Lagorai, a nord e quella del Cima XII Ortigara, a sud. I laghi balneabili del Trentino che si formano all’interno della valle sono il lago di Levico e il lago Caldonazzo. Da questi laghi nasce il fiume Brenta che, dopo aver attraversato anche il Veneto sfocia nell’Adriatico. L’abbondanza di acqua del territorio della Valsugana consente una rigogliosa vegetazione e natura incontaminata ideale per passare una vacanza dalle mille sfaccettature. I due laghi infatti hanno ottenuto la Bandiera Blu 2015.

Il Lago di Levico è tra i migliori siti lacustri dove andare per fare il bagno. La limpidezza delle sue acque calde e cristalline è meta ogni anno di turisti che vogliono cogliere il meglio di una vacanza. Lo specchio d’acqua è esteso per circa 1 chilometro quadrato e la sua forma ricorda un fiordo norvegese. La sua profondità massima è di 38 metri. Oltre a fare il bagno esiste la possibilità di praticare pesca. Numerose sono le specie ittiche che vivono nelle sue acque.

Il lago di Levico è circondato dal verde di boschi, all’interno dei quali è possibile fare lunghe passeggiate rigeneranti per corpo e spirito. Inoltre è rinomato per la presenza di una stazione termale in prossimità delle sue sponde. Levico terme infatti offre acque curative delle affezioni respiratorie e di patologie dovute allo stress e allo smog.

Il lago di Caldonazzo, oltre a essere uno dei più estesi laghi balneabili del Trentino, offre la possibilità di praticare sport. Canoa, sci nautico e immersioni sono quelli preferiti dai turisti ogni anno. Sulle sponde del lago vi sono stabilimenti e spiagge libere per andare incontro alle esigenze di tutti. Il lago si estende per circa 5 chilometri quadrati ed ha una profondità massima di 49 metri.

Scopriamo i laghi balneabili del Trentino: ecco quelli in Valsuga...