Sardegna: a Chia, i Caraibi italiani

Acque cristalline, spiagge candide, natura selvaggia e fenicotteri rosa. Ecco la località più caraibica d'Italia

Lontano dalle folle di agosto, ma vicino a ciò che si immagina ci sia in paradiso. Il momento dell’anno migliore per scoprire il fascino della terra estrema della costa Sud occidentale della Sardegna è tra settembre e ottobre, quando il mare brilla, le spiagge finissime decorate da dune sono baciate dal sole, ma le temperature si fanno più miti, per coccolare e ammaliare i visitatori più intelligenti.

Chia, un eden selvaggio avvolto dai profumi del Mediterraneo, è uno di quei posti autentici da apprezzare al massimo in autunno.

Come tutta la Sardegna del Sud-Ovest, anche la punta più meridionale dell’isola è un susseguirsi di spiagge e calette, di dune e di lembi di sabbia fine e rosata, che non ha nulla da invidiare ai tanto decantati Caraibi.

Le spiagge di Cala Cipolla, Su Giudeu, Porto Campana, Sa Colonia, Isula Manna (raggiungibile solo a piedi), Il Porticciolo e Torre di Chia sono tra le più famose, tutte concentrate in pochi chilometri quadrati. E le acque dalle nuance che variano tra lo smeraldo, il turchese e l’azzurro sono ogni giorno uno spettacolo che si rinnova.

Ma ci sono anche cale più nascoste, come Cala del Morto e Cala de Sa Musica, dove è possibile praticare surf, per il fatto che c’è spesso Maestrale, fare immersioni o gite in barca, per raggiungere anche quelle piccole insenature più nascoste. E poi, splendide passeggiate a cavallo, magari all’ora del tramonto.

Chia, e tutta la zona dell’estremo Sud della Sardegna, ha un particolare microclima. Il vento spazza via le nuvole e, al contempo, modella la sabbia formando meravigliose dune (oggi protette da recinzioni per preservarle dal calpestìo dei turisti).

La natura circostante è selvaggia e incontaminata e regala spettacoli unici: i fenicotteri rosa sguazzano nelle lagune dietro alle spiagge e i cervi, i daini e i cinghiali scorrazzano liberamente nella riserva naturale di Is Cannoneris.

Una Sardegna assolutamente lontana anni luce dalla rumorosa e affollata Costa Smeralda. Una Sardegna fuori dal tempo.

Sardegna: a Chia, i Caraibi italiani