Le più belle sagre d’autunno della Toscana

La Toscana anche quest'anno ospita numerose sagre autunnali, fra olio extravergine d'oliva, marroni e tanta tradizione

Con l’arrivo dell’autunno inizia anche il periodo delle sagre, soprattutto in Toscana, dove ogni weekend (e non solo) è pronto per partire alla scoperta dei prodotti tipici di questa terra. Dalle castagne al tartufo, sino all’olio, sono tante le manifestazioni che si terranno nei borghi magici e straordinari di questa regione.

Re della stagione autunnale, il tartufo viene celebrato a San Minato, dove per ben quattro weekend – 11 e 12, 18 e 19, 25 e 26 novembre 2017 – si terrà la Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco delle Colline Sanminiatesi. Nel corso della sagra verrà premiato il tartufaio più anziano e il tartufo più grosso, mentre negli stand e nei ristoranti si potranno gustare tanti piatti tipici.

A San Quirico d’Orcia, in provincia di Siena, va invece in scena la Festa dell’Olio che avrà luogo dall’8 al 10 dicembre. Si tratta di un’occasione unica per assaggiare l’olio nuovo grazie alle numerose degustazioni gratuite proposte dagli ovicoltori, ma anche ammirare il borgo sull’antica Via Francigena, mentre si assaporano piatti conditi con l’olio extravergine d’oliva.

A Marradi torna anche quest’anno l’appuntamento imperdibile con la Sagra delle Castagne e del Marron buono. La festa si svolgerà domenica 8, 15, 22 e 29 ottobre, con tanti piatti preparati con i marroni, dai leggendari tortelli, alle marmellate, passando per il castagnaccio, i marrons glacés e i famosi “bruciati”.

#AmiatAutunno è invece la rassegna di appuntamenti che porta i turisti e gli appassionati alla scoperta delle meraviglie del Monte Amiata. L’iniziativa si svolgerà tutti i fine settimana di settembre e novembre ed è un modo nuovo per visitare i numerosi borghi che si trovano in questa zona montuosa.

Infine non poteva mancare la Boccaccesca, che torna per la sua 29esima edizione a Certaldo, dal 6 all’8 ottobre. Fra cooking show, degustazioni e laboratori per bambini, verrete condotti alla scoperta della campagna fiorentina e della celebre cipolla rossa che viene coltivata in quest’area.

Le più belle sagre d’autunno della Toscana