Sagre a settembre 2016 nel Salento

Sagre settembre in Salento: viaggio alla scoperta degli eventi enogastronomici più gustosi che si svolgeranno in Puglia alla fine della stagione estiva in corso

Le sagre che ravviveranno il Salento nel mese di settembre sono diverse e molto caratteristiche. Vediamo insieme dove si svolgono questi eventi a sfondo enogastronomico e folkloristico in questa parte del territorio della regione Puglia, caratterizzato dalle bellissime spiagge di Gallipoli, Lido Marini e Polignano a Mare. Tra le più importanti vengono segnalate la sagra Te lo Mieru, a Carpignano il 2 di settembre, la Festa di Sant’Oronzo il primo del mese, la Festa della Madonna del Carmelo a Guagnano, sempre all’inizio del mese, la Festa della Madonna delle Grazie a Galatone il 6 di settembre, che si svolgerà anche a Collepasso, Gallipoli e Sanarica. Mentre a Otranto avrà luogo la Festa della Madonna dell’Alto Mare. Si tratta di feste popolari che celebrano i patroni delle varie località salentine attraverso cerimonie religiose, processioni e stand gastronomici per gustare le specialità locali. Le celebrazioni saranno allietate da spettacoli, giochi ed eventi musicali. Il 7 di settembre avrà luogo la Sagra delle frise ‘ncapunate, a Carmiano, nei pressi del capoluogo pugliese e inizierà il primo del mese. Il piatto celebrato in questo evento sono le tipiche friselle condite con pomodoro fresco, olio d’oliva Evo e qualche foglia di basilico, accompagnate con vino locale. A Galatone, oltre alla festa patronale sopra indicata, si svolgerà la Sagra della pagnotta e del Vino, che inizierà il 7 di settembre per prolungarsi per qualche giorno. L’evento è inserito nel programma della festa del patrono.

A Taviano, nei pressi di Ugento, ci sarà la sagra della Cappeddha, una fiera-mercato tipica che si svolge ogni anno da parecchio tempo, dove saranno esposti e venduti i prodotti tipici locali e il bestiame. La sagra sarà allietata da serate musicali e giochi di strada, oltre alla presenza dello stand gastronomico. Per i più golosi segnaliamo la sagra del maiale, che si svolgerà a Guagnano a partire dal 7 di settembre. Nello stand gastronomico il maiale sarà preparato nei modi più svariati e sarà accompagnato con vini pugliesi, come il rinomato Primitivo di Puglia. Le sagre di settembre nel Salento si svolgono in concomitanza con le feste patronali per arricchirne il programma. Tra queste ricordiamo la festa di santa Cesarea in provincia di Otranto, a partire dall’11 del mese, la Festa della Madonna dell’Uragano a Diso, dal 10 di settembre in poi, la Festa di Santa Maria a Nardò, nei pressi di Gallipoli, la Festa della Trippa a Vernole, in provincia di Lecce, dal 13 di settembre in poi.

A Minervino, vicino a Otranto ci sarà la Festa della Puccia, la Festa di San Niceta a Melendugno, in provincia di Lecce , dal 15 settembre, la Festa di San Giuseppe da Copertino il 16 settembre, la Festa della Madonna Addolorata il 21 del mese, la Festa dei Santissimi Medici a San Donato di Lecce il 25 di settembre. Tra gli eventi enogastronomici che attirano il maggior numero dei visitatori c’è la Sagra della Fucazza, che avrà luogo a partire dal 26 settembre a Lequile, in provincia di Lecce. Durante lo svolgimento dell’evento verrà proposta la tipica focaccia pugliese, semplice o condita in tutte le salse, un’ottima occasione per assaggiare questa specialità salentina. L’itinerario enogastronomico del Salento si focalizza nelle sagre paesane della Terra di Leuca, dove i prodotti locali verranno esposti e venduti in bancarelle caratteristiche. Pasta fatta in casa, prodotti dei frantoi e pesce saranno i protagonisti indiscussi negli stand gastronomici presenti nelle feste patronali e popolari che si svolgeranno a settembre nel Salento.

A Tiggiano ci sarà la sagra delle Quattro Pignatte, a Montesardo la sagra de lu Porcu Pripri, a Castrignano la sagra de li piati nosci, a Tricase ci sarà la sagra delle Corti in Gusto, ad Alessano la sagra della Ficandò, ad Arigliano la sagra dell’anguria e a Presicce, in provincia di Lecce, la sagra Agreste. Il mese di settembre si concluderà con la Festa di San Michele Arcangelo a Castrignano del Capo. Il Salento è una regione ricca di storia, tradizione e cultura, oltre a possedere alcune tra le più belle spiagge d’Italia, se non di tutta Europa. Gli arenili sabbiosi caratterizzati da sabbia bianca e fine, il mare azzurro turchese e la vegetazione tipica della macchia mediterranea faranno da cornice al vostro tour enogastronomico tra le sagre e le feste popolari salentine, arricchendo il vostro bagaglio culturale e la vostra conoscenza a tavola dei prodotti tipici pugliesi. Gran parte delle altre sagre si svolgono durante i mesi estivi di luglio e agosto, quando l’afflusso turistico è maggiore. Una di quelle più interessanti che si svolgono alla fine di agosto è la Festa Cosmic Vegan, un evento creato appositamente per diffondere l’amore e il rispetto per gli animali, assaggiando piatti gustosissimi a base di frutta e verdura. Del resto nel mese di settembre saranno presenti vari mercatini artigianlei, soprattuto nelle località balneari di maggior successo, come Gallipoli, Polignano a Mare, Santa Maria di Leuca e Carignano.

Sagre a settembre 2016 nel Salento