Prima volta a Roma: consigli per non perderti nulla

Prima volta a Roma e consigli per una vacanza perfetta: risparmiare tempo e denaro alla scoperta di tutto il fascino della città eterna

Se è la prima volta a Roma i consigli per godervi al meglio le meraviglie che offre questa splendida città sono fondamentali. Soprattutto se il tempo dedicato al viaggio è poco, magari un solo fine settimana, questi suggerimenti di viaggio serviranno per non perdervi nulla. La prima cosa da fare è organizzare l’itinerario prima di partire. In questo modo riuscirete a ottimizzare i tempi delle vostre visite e non perderete ore preziose. Se poi il budget che avete a disposizione è limitato, non vi preoccupate: a Roma ci sono tantissime cose da fare gratis che vi permettono di godere le bellezze della città senza sborsare un Euro.

Questa città ha tantissimo da offrire ai suoi visitatori, e chi si trova per la prima volta a Roma rischia di bloccarsi di fronte all’enorme scelta di monumenti spettacolari. Certo la fontana di Trevi, il Colosseo e la Basilica di San Pietro sono tappe obbligate per chi va a Roma la prima volta, e i consigli su itinerari alternativi sono d’obbligo. Serviranno per scoprire i luoghi più insoliti e segreti di Roma. In questo modo arricchirete il vostro bagaglio di ricordi che porterete a casa al rientro dal viaggio.

Oltre ai magnifici monumenti visitabili semplicemente passeggiando per la città, Roma è piena di musei bellissimi che non si possono perdere, ma attenzione agli spostamenti. Il parcheggio a Roma è difficile da trovare nei pressi del centro storico, meglio muoversi con i mezzi pubblici. Per evitare di perdere ore in coda all’ingresso di musei e mostre, è consigliato prenotare online i biglietti. Affrontare una coda per entrare ai Musei Vaticani potrebbe farvi perdere mezza giornata, con in mano il biglietto skip the line salterete la fila e avrete subito accesso al museo. Lo stesso è possibile per quasi tutti i musei e le mostre presenti in città.

A Roma è possibile mangiare benissimo risparmiando, basta evitare i quartieri inflazionati dai turisti, con trattorie che offrono cibo insapore a prezzo fisso. Guardate dove mangiano i romani: Roma è piena di ottimi locali dove godervi un pranzo, una cena o un drink a contatto con la Roma più genuina. E magari assaggiare qualche piatto tipico romano, come la coda alla vaccinara o i carciofi alla romana. Per conoscere i posti migliori è utile consultare i siti dei viaggiatori, dove troverete le recensioni dei locali e potrete farvi un’idea dell’enorme offerta di posti in cui mangiare a Roma e decidere qual è il posto più adatto alle vostre esigenze.

Prima volta a Roma: consigli per non perderti nulla