Tra i parchi nazionali degli Stati Uniti

Sono 58 le riserve naturali americane. Tra le più famose Grand Canyon, Yellowstone, Sequoia e Yosemite

I parchi degli Stati Uniti sono molto visitati durante tutto l’arco dell’anno. Prima di tutto dagli stessi americani, che ne vanno molto fieri. Durante le vacanze estive, sono migliaia anche i turisti stranieri che li desiderano visitare. I soli cinque parchi dello Stato dello Utah (Zion, Bryce, Arches, Capitol Reef e Canyonlands) attirano oltre 5 milioni di visitatori ogni anno.
Sono 58 i parchi nazionali americani. Tra i più famosi ci sono il Grand Canyon, Yosemite, lo Zion National Park, il Bryce Canyon, Yellowstone, il Sequoia National Park. Ma ve ne sono molti altri un po’ meno conosciuti, altrettanto spettacolari. Come il Volcanoes National Park alle Hawaii, il Denali National Park in Alaska, l’Acadia National Park nel Maine ecc. Il primo parco nazionale creato negli Stati Uniti è stato il Parco nazionale di Yellowstone, nel Wyoming, alla fine dell’800. L’ultimo, il Great Sand Dunes National Park and Preserve nel Colorado. La maggior parte si trova in California, Colorado, Utah e Alaska, ma ce ne sono anche nella calda Florida, come gli Everglades National Park (detti ‘Glades’), nel Nevada, come la celeberrima Death Valley, nella Virginia dove si trova lo Shenandoah National Park.

Tra i parchi nazionali degli Stati Uniti