Organizzare una vacanza al mare

La vacanza al mare è ideale per far naufragare i pensieri che vi assillano, ma prima di partire seguite questi consigli

Spiagge dorate e profumo di salsedine ci ricordano come organizzare una vacanza al mare possa essere un appuntamento con la bellezza e la contemplazione. Ma prima di partire non dimenticate le linee guida necessarie per trascorrere una vacanza memorabile, immersi nella spuma delle onde ad ammirare i meravigliosi scenari dei litorali marittimi.

Scegliete l’alloggio che fa al caso vostro

Innanzitutto scegliete l’alloggio adatto alle vostre esigenze. Se siete in cerca di pieno relax prenotate un albergo a pochi metri dal mare, magari con una spiaggia privata. Se invece volete sentirvi a casa e la vacanza sarà particolarmente lunga, provate a prenotare un appartamento, magari in compagnia di amici o familiari. Potrete organizzare indimenticabili spaghettate di mezzanotte e godervi il fresco della veranda sorseggiando bevande fresche con il concerto dei grilli a farvi compagnia, come se foste a casa vostra. Ma qualcuno dovrà riassettare casa: tenetene conto se non avete voglia di spolverare, rifare letti e riordinare la cucina.

Prenotate in periodi adatti ai vostri gusti

Dopo aver scelto la destinazione dei vostri sogni, se il lavoro ve lo consente, provate a prenotare la vacanza in un periodo non troppo affollato. Se non amate il caos evitate agosto, in questo mese le spiagge sono invase da villeggianti. Puntate piuttosto su giugno o settembre, vi innamorerete dell’atmosfera rilassata e del clima non afoso. Se invece avete voglia di fare nuove amicizie, di balli sfrenati e discoteca in spiaggia immergervi nella smodata movida  del cuore dell’estate. Ogni giorno sarà una festa, nuove amicizie ed esperienze appassionanti.

Decidete con cura cosa mettere in valigia. Tra sandali e infradito fate spazio a mocassini e pullover per affrontare il fresco della sera. Comprate una macchina fotografica subacquea: potrete fotografare la meravigliosa fauna marina e farvi un selfie sotto il pelo dell’acqua che alimenterà l’invidia dei vostri amici ancora obbligati a lavorare in ufficio. Riempite la sacca da mare con un telo comodo e fate spazio a pinne e occhiali da sub per esplorare i fondali marini.  Non dimenticate una protezione solare adatta alla vostra carnagione e portate un copricapo se rimarrete in spiaggia anche nelle ore più calde: le insolazioni sono in agguato.

 

Organizzare una vacanza al mare