A New York con lo sconto

Nella Grande Mela partono le offerte invernali. Fino al 28 febbario, promozioni su hotel, musei, ristoranti, negozi e attrazioni per tutti i gusti

Se non avete mai visto la Grande Mela, ecco l’occasione giusta per farle visita.

 

Fino alle fine di febbraio 2010, l’ente del turismo della città di New York propone un programma di sconti dedicato ai turisti chiamato The Real Deal Winter 2010, con oltre 200 offerte su alberghi, ristoranti, negozi, musei e attrazioni varie nei cinque distretti della città, BrooklynBronx, Manhattan, Queens e Staten Island.

 

Molte delle offerte prevedono “paghi uno, prendi due”, mentre 70 hotel offriranno 50 dollari di sconto sulle prenotazioni di almeno due notti con arrivo giovedì, venerdì o sabato, oppure il 50% di sconto per prenotazioni che includono la domenica e per un minimo di due notti.

 

L’ente lancia una promozione anche in previsione dell’estate. Coloro che prenotano “The Real Deal” nel periodo invernale potranno beneficiare dello stesso trattamento anche se torneranno a visitare la città nei mesi di luglio e agosto. Sul sito ufficiale si può stampare la guida con gli indirizzi e i pass per usufruire degli sconti.

 

Tariffe ridotte per i mitici spettacoli teatrali di Broadway, Off-Broadway, ma anche per balletti e concerti di musica classica e, naturalmente, sconti sui sightseeing e walking tour in città, da Manhattan ad Harlem.

 

Da non perdere, il volo in elicottero per vedere dall’alto i grattacieli di Mahnattan e la Statua della Libertà oppure il giro sul battello o anche sulla metropolitana come veri newyorchesi, tra cui la Line 7, che percorre tutte le zone etniche di New York, da Manhattan al Queens.

 

Se capitate a New York tra il 25 gennaio e il 7 febbraio, si svolge la NYC Restaurant Week Winter 2010. Tutti i giorni, escluso il sabato, oltre 250 tra i migliori ristoranti newyorkesi proporranno menu a tre portate a prezzi fissi. Per due settimane, i più prestigiosi ristoranti della città sono alla portata di tutti. Il pranzo costa solo 24,07 dollari (circa 18 euro) e la cena 35 dollari (25 euro), bevande, tasse e mance escluse.

A New York con lo sconto