Migliori hotel del mondo: vince l’Italia

I migliori, ma anche i peggiori alberghi del mondo votati da milioni di viaggiatori. Vince un albergo di San Giminiano

Per rapporto qualità-prezzo, vince la classifica dei “Travellers’ Choice Awards 2009” di TripAdvisor l’Hotel Vecchio Asilo di San Gimignano, in provincia di Siena, adagiato fra i suggestivi paesaggi della Val d’Elsa, considerato il miglior hotel del mondo e d’Europa e quinto nella classifica mondiale dei Tesori Nascosti. In tutto, premiati ben 23 alberghi del Belpaese, il che dimostra che le nostre strutture alberghiere sono fra le migliori al mondo. In vetta alla classifica, la Costiera Amalfitana, la Toscana, il Veneto e il Lazio.

 

Anche se queste strutture ricettive sono spesso associate all’idea di ambienti di lusso, la ricerca di un soggiorno in una località suggestiva continua ad attrarre milioni di turisti da tutto il mondo. E, non a caso, dieci alberghi italiani spiccano nella Top 100 dei migliori Best Bargain hotel. Ma non solo. A confermare il buon livello della ricettività nostrana rispetto ai competitor internazionali è anche il buon piazzamento dei nostri hotel nella Top 10 europea delle strutture ricettive con il miglior servizio, che conta ben quattro hotel italiani fra quelli premiati.

 

Gli alberghi italiani restano, però, il fanalino di coda fra le eccellenze dell’ospitalità alberghiera per famiglie, nettamente battuti da Spagna e Turchia. Anche nell’offerta di strutture extra lusso, gli hotel italiani cedono il passo a Repubblica Ceca, Portogallo, Germania e Maldive.

 

In ribasso anche le quotazioni degli hotel italiani premiati come migliori rifugi romantici: sono solo due gli hotel di casa nostra che compaiono nella Top 10 delle strutture ricettive più romantiche d’Europa: l’Hotel Buca di Bacco a Positano e l’Hotel Al Ponte Mocenigo di Venezia.

Migliori hotel del mondo: vince l’Italia