Malta a settembre: ecco perché è il periodo più bello per una vacanza sull’isola

È l'occasione ideale per ammirare le bellezze di questa splendida isola del Mediterraneo. Ecco le attrazioni e le spiagge da non perdere

Scoprire Malta a settembre è l’occasione buona per ammirare le incredibili bellezze naturali che quest’isola ha da offrire a tutti i visitatori. Il mese in cui si conclude l’estate è infatti uno dei migliori per partire alla volta dell’isola, per le favorevoli condizioni legate a meteo e vita notturna. Dalla splendida capitale La Valletta fino alla suggestiva Gozo, dalle spiagge dorate di Ghadira Bay e Golden Bay fino ai promontori dove si potranno scatenare gli amanti del windsurf.

Malta è una destinazione in grado di accontentare proprio tutti. Isola dal superbo passato architettonico e artistico, è facilmente raggiungibile dall’Italia e garantisce ai suoi visitatori un clima mite e sereno tutto l’anno, perfetto soprattutto agli albori dell’autunno. Coloro che hanno in programma un viaggio sull’isola devono optare proprio per le prime settimane di settembre, dato che con la bassa stagione le spiagge si svuotano e permettono maggiore relax. Da non sottovalutare inoltre le tariffe più basse per voli e pernottamento in loco, elementi che rendono perfetto un soggiorno a Malta senza tuttavia rinunciare al divertimento e alle attrazioni notturne.

Una delle ragioni che può spigere i viaggiatori a partire a settembre è sicuramente rappresentata dalla sua capitale, una delle città più caratteristiche di tutto il Mediterraneo. Il centro storico, con edifici e costruzioni di varie epoche e stili, da quello medioevale fino all’età contemporanea, è caratterizzato da viuzze e strette stradine che si incrociano e che regalano angoli davvero suggestivi. La sera le strade della Valletta si animano grazie ai bar e ai locali della città che diventano il teatro perfetto per bere un buon drink. Le botteghe artigianali presenti nelle vie del centro sono il luogo perfetto dove acquistare qualche souvenir e oggetto tradizionale, come pizzi oppure spettacolari rifiniture in tela, il regalo ideale da fare a qualche parente oppure per avere sempre con sé il ricordo di questa meravigliosa isola. La Valletta offre tante opzioni ai visitatori, che andranno approfondite dopo un soggiorno lungo la splendida baia della capitale, in mezzo a tanto relax e divertimento.

La bellezza di Malta risiede anche nelle sue incredibili architetture, molte delle quali di origine religiosa. Una delle chiese più conosciute e apprezzate dell’arcipelago è la Concattedrale di San Giovanni, struttura situata alla Valletta e realizzata in stile rinascimentale e barocco. Le decorazioni dorate presenti al suo interno contrastano con la severa austerità della facciata, rendendo questa chiesa una delle più belle di tutto il Mediterraneo. Molto belli sono anche gli edifici presenti a Medina, l’antica capitale di Malta, in stile barocco e con numerosi dettagli che risalgono all’epoca normanna e saracena. Le catacombe e i musei presenti a Medina sono perfetti da scoprire per ammirare la millenaria cultura isolana, immersi sotto il caldo sole dei primi di settembre. Il territorio è ricco di costruzioni e opere che rimandano al secolare ordine dei Cavalieri Ospitalieri, che per molti secoli governò l’isola del Mediterraneo.

Una vacanza trascorsa a Malta durante il mese di settembre non deve necessariamente fermarsi alla semplice visita della capitale, dato che le attrazioni e i motivi di interesse sono molti altri. Le isole di Gozo e Comino sono considerate i Caraibi del Mediterraneo e le loro acque, limpide e cristalline come raramente si possono trovare nel resto del Mare Nostrum, sono uno spettacolo che merita di essere vissuto.

Coloro che hanno deciso di partire alla scoperta di Comino si troveranno di fronte una meta dalla vegetazione piuttosto rada e bassa, come d’abitudine in questa parte del Mediterraneo, che tutto a un tratto sparisce per lasciar spazio a lagune dall’incredibile colore azzurro, con spettacolari sfumature che si possono cogliere tra le trasparenze dell’acqua. L’acqua del mare è piuttosto fresco e le alte scogliere proteggono Comino dai venti, rendendola una meta sicura e adatta praticamente a tutti, dalle coppie di innamorati fino alle famiglie con bambini.

Quanti hanno in mente un viaggio a Malta troveranno dunque sole, arte e tanta cultura ad attenderli, oltre a innumerevoli occasioni per divertirsi e svagarsi un po’ al calar della sera.

Malta a settembre: ecco perché è il periodo più bello per una vacan...