Madrid in 3 giorni, un weekend nelle capitali europee

Cosa vedere in una vacanza di 3 giorni a Madrid? Ecco un elenco di monumenti storici e luoghi caratteristici che non potrete assolutamente perdervi

In 3 giorni a Madrid non sarà facile vedere tutto. Questa splendida città meriterebbe visite molto più lunghe e approfondite, ma con un po’ di organizzazione è possibile visitarla anche in poco tempo. La capitale della Spagna può essere girata in tre giorni se si suddivide il percorso in itinerari. Potreste iniziare la prima giornata partendo da Plaza Mayor, piazza molto importante di Madrid, vicina a Puerta del Sol e al Palacio Real. Per una colazione gustosa recatevi in uno dei bar nelle vicinanze e ordinate una buonissima cioccolata calda con churros.

Per un pranzo indimenticabile, invece, fate visita al Mercado de San Miguel, dove è possibile fare la spesa oppure sedersi per degustare tantissime specialità della cucina spagnola in uno dei trentatré punti ristoro presenti. Per gli amanti dell’arte Madrid è la città ideale, ricca di strutture architettoniche eleganti e musei. Quelli maggiormente frequentati sono il Museo del Prado, una delle pinacoteche più importanti al mondo, e il museo d’arte moderna Reina Sofia, dove è esposto il quadro più famoso di Pablo Picasso, intitolato Guernica.

Nei vostri 3 giorni a Madrid dovrete passare anche dal Parque del Buen Retiro, un parco immerso nel verde, uno dei migliori luoghi di Madrid per correre. Al centro del parco c’è un piccolo lago e ed possibile affittare delle piccole barche a remi per percorrerlo. In alternativa, prendete posto ad uno dei tavoli del bar che fiancheggia il lago e consumate una caña, una piccola birra alla spina. Un’altra piazza famosa della città è Plaza de España: qui troverete una fontana dedicata a Miguel de Cervantes, il più grande scrittore spagnolo di tutti i tempi, e le statue di Don Chisciotte e Sancho Panza, i suoi due personaggi più noti.

Per gli amanti dello shopping non c’è posto migliore della gran Via. Si tratta di una immensa strada ricca di negozi e boutique dove togliersi qualche sfizio. Infine, impossibile non dedicare almeno un paio d’ore per visitare il maestoso Santiago Bernabeu, lo stadio più grande della città. Questo gioiello è uno degli impianti più grandi d’Europa e in passato ha ospitato finale di Champions League e dei Mondiali. Al Bernabeu giocano le partite casalinghe i galacticos del Real Madrid.

Madrid in 3 giorni, un weekend nelle capitali europee