Come affrontare un lungo viaggio in bici

Prima di partire in viaggio con la vostra bici affidatevi ai consigli che ogni buon amante del cicloturismo non deve lasciarsi sfuggire

Finalmente vi siete decisi ad affrontare quel lungo viaggio in bici che da tempo accarezza i vostri sogni, ma non sapete bene come organizzarvi per non avere brutte sorprese. Niente panico: con un po’ di organizzazione sarete pronti a una vacanza memorabile, lontani dal caos cittadino, immersi negli scenari naturali che desideravate da tempo.

Prima di partire fate revisionare la vostra bici

Partiamo dall’essenziale: la bicicletta. Se non ne possedete una professionale non perdetevi d’animo. Anche la vostra due ruote da città potrebbe andar bene. Per affrontare un lungo viaggio assicuratevi che abbia una sella comoda, ruote in ottimo stato e portapacchi capiente, fate anche un controllo ai freni. Se il telaio è particolarmente robusto potrete legarvi apposite borse che renderanno il viaggio molto comodo, in questo modo porterete con voi un notevole numero di oggetti senza che il baricentro della bici venga stravolto. Non dimenticate mai di portare un kit di attrezzi e qualche ricambio: li benedirete in caso di eventuali guasti soprattutto se dovessero avvenire lontano dai centri abitati.

Gli oggetti da portare con voi

Cosa mettere nelle borse dipende molto dal tipo di viaggio che intendete intraprendere. Se alla fine delle vostre pedalate vi attenderà un ostello o un albergo, vi potrete concedere il lusso di viaggiare leggeri. Non dimenticate di rifornirvi di abbondante acqua e qualche snack da consumare durante il viaggio. Sarà molto importante inoltre non dimenticare della crema solare ad alta protezione: sarete spesso esposti al sole e senza protezione vi becchereste una sicura scottatura, anche nei mesi lontani dall’estate. Non dimenticate i guanti e naturalmente il casco, indispensabile per viaggiare in completa sicurezza. Se il tragitto è particolarmente lungo sarà bene indossare la tipica tuta da ciclista con tessuto traspirante: per viaggi così impegnativi la comodità è d’obbligo. Non lasciate a casa i vostri abiti “in borghese”: per una serata in discoteca o una cena in un ristorante sarà bene poter sfoggiare pantalone e camicia o un bel vestito, riponeteli nella borsa con cura in modo da non sgualcirli.

Se non intendete fare tappa in albergo e vi aspettano nottate in campeggio, non dimenticate sacchi a pelo e tende. Con un po’ di organizzazione nelle borse della bici riuscirete a piazzare tutto. Non vi resta che partire, buona pedalata!

Come affrontare un lungo viaggio in bici