Lonely Planet Best in Travel 2015: le città. Milano è al terzo posto

La città di Milano è al terzo posto tra le dieci città da visitare il prossimo anno

Gli esperti di Lonely Planet hanno decretato le dieci migliori città da visitare nel 2015. Alcune saranno protagoniste per gli eventi mondiali che richiameranno molti turisti, altre hanno vinto la grossa criminalità, comunque sia queste dieci sono le destinazioni di viaggio imperdibili nell’anno che viene. Al terzo posto c’è Milano, sede dell’Expo 2015

1. Washington DC, USA
E’ una delle città migliori per la qualità dei suoi musei e monumenti. Nel 2015 ricorrono i 150 anni dalla morte di Abraham Lincoln e per l’occasione ci saranno molte manifestazioni di richiamo internazionale. E’ un centro vivace sotto il profilo sociale e dei servizi.

2. El Chalten, Argentina
E’ un piccolo centro montano della Patagonia, all’interno del Parco Nazionale Los Glaciares. Il villaggio è salito agli onori di questa classifica perché si trova ai piedi del Cerro Torre, la cui vetta è considerata fra le più inaccessibili del mondo. Nel 1985, esattamente trent’anni, fa è stata eletta capitale degli scalatori.

3. Milano, Italia
La città lombarda si sta preparando per ospitare l’evento mondiale dell’Expo, che aprirà la prossima primavera, sul tema della nutrizione del pianeta. Da visitare durante la manifestazione tra maggio e ottobre, quando si concentreranno tutte le iniziative.

4. Zermatt, Svizzera
E’ il paradiso degli appassionati di montagna, il paese servito perfettamente offre la vista più bella sul Monte Cervino, Nel 2015 si celebrano i 150 anni dalla sua prima scalata. Per l’occasione sarà riaperto l’Hörnli Hut, il primo rifugio base per le scalate alla montagna, sarà rinnovato e ampliato proprio per luglio 2015.

5. Valletta, Malta
La città maltese sta per essere rinnovata su idea di Renzo Piano, l’archistar ha progettato e ripensato l’accesso al centro storico della capitale maltese. La città è stata premiata per aver saputo coniugare antico e moderno. Nel 2015 si celebra anche il 450° del Grande Assedio, in cui pochi maltesi riuscirono a resistere all’assalto dei turchi. Sarà capitale della cultura nel 2018.

6. Plovdiv, Bulgaria
Una della più belle città europee, nota anche come Firenze della Bulgaria, per la sua collocazione geografica e per la sua storia. Si trova sulle sponde del fiume Maritsa, ai piedi della catena degli Antibalcani, la città è da sempre punto di riferimento di varie culture e per le sue articolate e millenarie vicende storiche. Sarà capitale della cultura 2019 insieme all’italiana Matera.

7. Salisbury, Inghilterra
Nel centro città risalta la bellezza della cattedrale, all’interno si trova una copia originale, la meglio conservata, della Magna Charta, stilata giusto 800 anni fa, nel 1215. Nella vicina piana di Salisbury, c’è il più celebre monumento megalitico al mondo: Stonehenge.

8. Vienna, Austria
Nella capitale austriaca duecento anni fa l’imperatore Francesco Giuseppe dava il via al rinnovamento urbanistico di Vienna con il progetto dei grandi viali del Ring. E’ una città che offre molti eventi dal punto di vista artistico e culturale.

9. Chennai, India
Una bella città indiana che aspetta l’inaugurazione della nuova Metro Rail, per veder crescere l’ingresso dei turisti. Vanta un ricco patrimonio culturale ed artistico, con bellissimi templi dravidici ricoperti di statue, musei e fortificazioni di epoca coloniale.
10. Toronto, Canada
Una delle città più multiculturali del mondo si svolgeranno nel 2015 i Giochi Panamericani che accoglieranno 250.000 visitatori. Per l’occasione sarà inaugurato l’Union Pearson Express train collegherà in 25 minuti il centro città con l’aeroporto.

Lonely Planet Best in Travel 2015: le città. Milano è al terzo ...