L’Alto Adige è tra le mete più amate d’Europa per le vacanze

Un recente studio ha messo al primo posto tra le destinazioni preferite dai vacanzieri la zona di Dobbiaco

Video tratto da: 3 Zinnen Dolomites

L’Alto Adige è la meta preferita dai turisti. Lo ha confermato un recente studio che ha messo al primo posto la zona di Dobbiaco, delle Dolomiti, Patrimonio dell’Unesco, e delle Tre Cime di Lavaredo.

E come dare torto. Le Dolomiti, specialmente d’inverno, quando sono scoperte da un candido velo di neve, sono tra i panorami più spettacolari che esistano sulla faccia della Terra.

Dobbiaco, in Alta Val Pusteria o come è stata di recente rinominata questa zona 3 Cime Dolomiti (3 Zinnen Dolomites), è nota per essere la porta d’ingresso delle Dolomiti. Confina con il Parco Naturale Dolomiti di Sesto e Fanes-Senes-Braies e si trova all’entrata della romantica Valle di Landro.

Ma Dobbiaco è anche la porta d’accesso agli sport invernali, oltre allo sci si può praticare sci di fondo, sci alpinismo, snowboard e romantiche escursioni con le racchette da neve, ma anche pattinaggio sul ghiaccio, gite in carrozza trainata da cavalli e spettacolari voli in mongolfiera.

D’estate è il punto di partenza di numerose passeggiate in montagna, tra verdi prati e pascoli, sentieri tra i boschi e laghi dalle acque smeraldine. Tra i più pittoreschi da vedere ci sono il Lago di Dobbiaco, il Lago di Landro e il celebre Lago di Braies.

Il paese è circondato da uno dei panorami più belli che esistano in Europa, da vedere in qualunque stagione dell’anno.

L’Alto Adige è tra le mete più amate d’Europa per le&nbs...