Terme di Sirmione: dov’è il centro benessere

Le terme di Sirmione sono il luogo ideale dove rigenerarsi e rilassarsi

Le acque delle terme di Sirmione nascono nel bacino del Monte Baldo a quasi 800 metri di altezza. Si riversano poi nella sorgente Boiola dove sono incanalate nei due pozzi Catullo e Virgilio. Le terme di questa località sono da sempre molto apprezzate anche grazie alla loro posizione invidiabile ubicata tra le sponde del meraviglioso Lago di Garda. Quest’acqua è classificata come sulfurea salsobromoiodica ed è ricca di grandi quantità di zolfo, sodio, bromo e iodio. Presenta anche oligominerali importanti che fungono il ruolo di catalizzatori attivando reazioni chimiche che producono sul corpo un effetto miorilassante e analgesico.

In uno splendido e verde parco sorge il Centro Benessere Termale Aquaria. Si estende su una superficie di 10.000 mq di cui ben 3.500 sono coperti e 6.500 compongono il maestoso parco. Oltre 700 metri quadrati di area di acqua termale sono poi il vero fulcro di tutta la struttura, la temperatura nelle vasche si aggira fra i 34 e i 36 gradi e dà la possibilità di godere delle piscine esterne anche durante l’inverno. Tutto il complesso è organizzato in modo da condurre in rilassanti e salutari percorsi tra saune, bagni turchi e docce emozionali.

In questo parco termale è possibile ritemprare corpo e mente in tre aree relax polisensoriali chiamate: la Sala della Musica, la Stanza del Sale e la Sala del Cielo Stellato. Vengono presentati i migliori trattamenti effettuati da personale altamente specializzato come: percorsi mirati, personalizzati e massaggi di diverse tipologie. Una delle zone più apprezzate è la sauna finlandese esterna composta da una veranda climatizzata con bar e circondata da ampie vetrate per ammirare tutto il favoloso panorama circostante. Nell’Argillarium invece vengono applicati i preziosi fanghi termali indicati per numerose affezioni e per molteplici trattamenti estetici.

Questo territorio è ricco di attrattive incredibili da visitare. La stessa Sirmione offre al visitatore un centro storico che si snoda fra caratteristiche vie ricche di botteghe e locali. Non può mancare una visita al Castello Scaligero e alle Grotte di Catullo. Per chi vuole avventurarsi nei dintorni è consigliata un escursione al Vittoriale di D’Annunzio a Gardone Riviera, edificato dallo stesso celebre artista modificando una già esistente villa del ‘700. Uno splendido esempio di Art Decò che racchiude tutta l’avventurosa storia di questo grande personaggio italiano in un maestoso complesso.

Immagini: Depositphotos

Terme di Sirmione: dov’è il centro benessere