Salento, itinerari turistici per scoprire quest’angolo di Puglia

Il Salento offre diverse prospettive di viaggio, vediamo gli itinerari migliori per visitarlo

Negli ultimi anni il Salento è una delle mete preferite da italiani e stranieri per una vacanza al mare, in Puglia. La regione in questa zona offre infatti un mare cristallino e lunghe spiagge di sabbia bianca che non hanno nulla da invidiare ad altre famose spiagge straniere.
La natura di quest’area è incontaminata, tanto che un tratto della costa viene chiamato Maldive del Salento; l’acqua trasparente e la sabbia chiara faranno da cornice alla vostra splendida vacanza.

Uno dei maggiori centri turistici del Salento è Gallipoli con innumerevoli strutture ricettive, quali alberghi, hotel, pensioni e appartamenti. Il lungomare dispone di stabilimenti attrezzati di ogni comfort, nonchè di ristoranti dove gustare una bella grigliata di pesce fresco o una bella insalata caprese con la mozzarella di bufala. Gallipoli di notte si trasforma grazie ai tanti locali notturni presenti, aperti fino a tarda notte. Mentre vi trovate a Gallipoli potete approfittare delle varie escursioni in barca che vengono prosposte in loco; da non perdere quella sull’Isola di Sant’Andrea, situata proprio di fronte.

Altri importanti centri del Salento sono Santa Maria di Leuca, Marina di Lizzano e Porto Cesareo, tutti affacciati su un mare azzurro turchese. Da visitare in barca le grotte di Santa Maria di Leuca e la Baia dell’Orte, vicino a Punta Palascia (Capo d’Otranto). La città di Otranto è situata sulla costa adriatica della penisola del Salento, dove è possibile visitare la Cattedrale di Santa Maria Annunziata, costruita nel XII secolo, la Chiesa di San Pietro in stile bizantino. Altra bellissima chiesa da visitare a Otranto è quella di Santa Maria dei Martiri, voluta da Alfonso d’Aragona.

Diverse sono le possibilità di escursioni, oltre a quelle in barca già citate; si tratta di tour guidati che permettono di visitare il capoluogo pugliese, Lecce, e Alberobello dove potete ammirare i trulli, piccole casette bianche che un tempo fungevano da magazzini e ricoveri nelle campagne. E’ possibile prenotare in loco anche una gita di gruppo su un catamarano e poter fare il bagno al largo ammirando uno splendido tramonto. Molto spesso a bordo viene mangiato il pesce che viene pescato durante la vostra gita in barca, esperienza da non perdere.

Salento, itinerari turistici per scoprire quest’angolo di P...