Fly-line a Vigo di Fassa: l’emozione di volare tra gli alberi

Con i suoi 1.100 metri, è il circuito aereo più lungo in Europa

Video tratto da: Ugo Fracasso

Nella provincia di Trento, a Vigo di Fassa, Fly-Line è il primo circuito aereo destinato a regalare momenti di vero divertimento a tutti gli appassionati. Fly-Line è un percorso green, a bassissimo impatto ambientale, che consente un’esperienza di volo molto suggestiva, a stretto contatto con la natura. Il circuito copre un dislivello di quasi 200 metri: parte a monte della seggiovia di Pan Pecei, a circa 2.000 metri di altitudine, e raggiunge la zona a valle dell’impianto, a 1.800 metri circa.

Fly-Line è un percorso costituito da un tubo in acciaio, saldamente ancorato a tronchi di alberi e larici per mezzo di funi. Sul tubo scorrono diversi carrelli autofrenanti ai quali si agganciano il seggiolino e le imbracature per i passeggeri. Si viaggia da seduti e il percorso promette escursioni a stretto contatto con la natura, un volo fra gli alberi alla scoperta dei panorami mozzafiato degli splendidi boschi del Catinaccio, patrimonio dell’Unesco.

La velocità di percorrenza non supera mai i 15 chilometri orari e prevede una discesa sicura e controllata, adatta anche ai cuori meno impavidi. L’altezza raggiunta dal passeggero va da un minimo di due metri fino a un massimo di sei, il tutto per assicurare un percorso tranquillo che si può affiancare alle rinomate attività di cicloturismo in Trentino.

Con i suoi 1.100 metri, è il circuito aereo più lungo in Europa e nasce a dieci anni di distanza dal primo percorso di volo realizzato in Germania. L’opera è stata portata a termine dalla Catinaccio Funivie che, con circa 400mila euro, ha sostenuto il progetto fino alla sua realizzazione. Un circuito innovativo, destinato ad aggiungere attrattiva alle già numerose mete prescelte dai turisti per le vacanze in Trentino.

Gli amanti della montagna potranno quindi fare un viaggio alla scoperta delle imponenti pareti delle Dolomiti di Fassa. Ma non solo, perché i passeggeri godranno anche del paesaggio offerto dai dirupi del Larsec, i Monzoni e dagli imponenti gruppi del Sella e del Pordoi. Un’escursione ad alta quota, quindi, che garantirà ai turisti tanto divertimento e tutti i benefici offerti dalla piacevole aria di montagna.

Fly-line a Vigo di Fassa: l’emozione di volare tra gli albe...