I 5 luoghi per il ponte di Ognissanti o Halloween

I cinque luoghi che dovrete visitare a ogni costo, per trascorrere un ponte di Ognissanti o Halloween davvero terrificante

Molti trascorreranno Halloween e il successivo ponte di Ognissanti fra caramelle, feste in maschera e conseguenti giornate post-sbornia. Altri, invece, ne approfitteranno per fare qualcosa di meno tradizionale e più inconsueto, visitando alcuni dei luoghi più terrificanti d’Italia.

E se anche voi pensate di dare una svolta alle vostre tradizioni italo-americane, ecco i nostri consigli riguardanti i 5 luoghi per il ponte di Ognissanti o Halloween che dovreste visitare assolutamente.

1. Il Giardino Incantato delle Teste (Sciacca)
Teste e volti scolpiti nella roccia di tufo e negli alberi, invece che sulle classiche zucche? A Sciacca si può. Il Giardino Incantato, frutto della follia di Filippo “U Pazzo” Bentivegna, è un luogo perfetto per trascorrere il ponte di Ognissanti e Halloween, immersi nella follia.

2. La Chiesa dei Morti (Urbania)
Situata a Urbania, la Chiesa dei Morti è nota per via della presenza di tantissime mummie e teschi, e per le leggende riguardanti lo spettro di un uomo che, per errore, fu sepolto e mummificato vivo.

3. Il Castello di Bolsena (Viterbo)
Si dice che il Diavolo in persona sia di casa nei pressi di Viterbo: nello specifico nel Castello di Bolsena, famoso per un affresco che trasmette una strana inquietudine, tanto da essere considerato una vera e propria opera artistica del demonio.

4. Il Borgo di Triora (Liguria)
Nel 1600 i cittadini del borgo di Triora si macchiarono di un crimine del quale, ancora oggi, gli abitanti preferiscono non parlare: il cosiddetto “Borgo delle Streghe”, infatti, fu teatro di uno dei roghi più atroci della storia dello Stivale. Furono infatti numerose le donne bruciate vive con l’accusa di stregoneria, e ancora oggi – durante la notte di Halloween – i cittadini si riuniscono per vendere pozioni magiche e per scacciare le presenze demoniache.

5. Il Cimitero della Darola (Vercelli)
Cosa c’è di più inquietante che passare la notte di Halloween in un cimitero? Il Cimitero della Darola, poi, si presta magnificamente allo scopo: la leggenda, infatti, narra che in tempi antichi questo luogo ospitò numerosi riti satanici, con tanto di sacrifici umani e dissotterramenti di cadaveri.

I 5 luoghi per il ponte di Ognissanti o Halloween