In inverno tutti a Portorico

La stagione invernale è un ottimo periodo per visitare le bellezze di Portorico

Acquisire informazioni su quando andare in Portorico è molto importante perché ci sono turisti che amano l’afflusso di gente e altri che prediligono passare le vacanze in solitudine. È bene sapere che questa regione sita a nord-est del mar dei Caraibi tra repubblica dominicana e le isole vergini è una tra le mete più gettonate dai turisti amanti dei climi tropicali. La capitale, San Juan, è caratterizzata da fortificazioni spagnole, e in cui il centro storico, Viejo San Juan, è interamente realizzato in stile coloniale.

Una delle maggiori attrattive di Portorico è l’El Yunque National Forest, una fitta foresta pluviale che si estende nella regione nord orientale dell’isola e nella quale trovano rifugio innumerevoli specie di animali. Tra gli altri luoghi più visitati rientrano le spiagge lungo i litorali del paese, come quelle dell’isola di Culebra e Vieques. Per arrivare qui basta prendere dei traghetti che salpano da Fajardo, sulla costa portoricana e fino alle isole vicine.

L’isola di Culebra è molto nota per i suoi fondali marini, per la varietà di fauna e per la presenza dei cosiddetti “tanks”. Questi altro non sono che degli scarti bellici impiegati durante la seconda guerra mondiale. Anche nel 1970 si è assistito a esercitazioni militari che hanno portato all’abbandono di carri armati, bossoli e altri prodotti bellici. Strutture che possono risultare affascinanti ma che allo stesso tempo deturpano la natura e la bellezza del paesaggio circostante. Anche l’isola Vieques è facile da raggiungere; i suoi litorali sono formati da sabbia bianca e un mare cristallino, circondati dalla fauna e flora tipica del luogo. Essa si trova a dieci chilometri da Portorico e a quattordici chilometri da Culebra.

Per quanto riguarda il clima e i trasporti presenti sul luogo, è bene sapere che Portorico presenta un clima di tipo tropicale e abbondanti precipitazioni durante tutto l’arco dell’anno. I principali mezzi di trasporto che offrono la possibilità di raggiungere qualsiasi area di Portorico sono principalmente gli aerei. Se non si hanno limiti di budget e si prediligono luoghi molto affollati, si può prenotare un viaggio per Portorico tra dicembre e aprile. Mentre tra novembre e maggio il paese è molto più tranquillo anche perché è in questo periodo che si possono scatenare degli uragani (questa è la stagione degli uragani). A questo proposito occorre controllare frequentemente il meteo, la presenza o meno di uragani e temporali.

Immagini: Depositphotos

In inverno tutti a Portorico