In crociera a settembre: dove conviene andare

Tante offerte e tante mete a prezzi vantaggiosi. Ecco quali sono le migliori rotte e le navi più belle

Andare in crociera a settembre è sicuramente il sogno di molti italiani stanchi dalla routine quotidiana tutto casa e lavoro in cui sono intrappolati. Per questo si cerca qualcosa di nuovo, magari uscendo dai soliti schemi e godendosi un bel viaggio in a bordo di una nave.

Prima di partire è meglio valutare quali sono le offerte migliori. Questo perché avventurarsi in crociera senza conoscere alcuni dettagli importanti, come i costi extra, per esempio, potrebbe rivelarsi molto spiacevole. Prima di partire è necessario prepararsi adeguatamente portandosi dietro solo i bagagli necessari e calcolare ogni fattore per non spendere troppo.

Tra le crociere che partono a settembre, le più famose in Italia sono sicuramente quelle che si avventurano nel Mar Mediterraneo, alla scoperta di piccole isole situate vicino alle coste. I viaggi nel Mediterraneo sono anche quelli più economici. Il crocierista non deve spostarsi lontano per raggiungere il porto d’imbarco (molto spesso  le crociere partono dalle grandi città portuali italiane, come Genova o Ancona o Civitavecchia).

MSC Crociere, stando agli ultimi sondaggi, è tra le compagnie preferite dagli italiani. I prezzi nella cabina interna spaziano dai 400 ai 600 euro e diminuiscono notevolmente verso la fine del mese di settembre. Lo stesso discorso vale anche per la cabina esterna, solo che il prezzo qui spazia dai 579 ai 949 euro  (verso la metà del mese). Come di tradizione, i posti più cari sono nelle  suite, che costa circa 1.500 euro a persona, mentre la cabina con il balcone  costa circa 1.200 euro.

Costa Crociere è specializzata nelle crociere lungo le coste italiane, francesi e spagnole, passando anche vicino a tante isole tra cui la più curiosa è, probabilmente, l’isola di Montecristo. Per quanto riguarda i prezzi, essi non sono molto diversi da quelli di MSC.

Per chi volesse trascorrere una crociera lontana, c’è quella a Dubai ed Emirati Arabi a bordo della nave Costa neoRomantica. parte da Savona e tocca Grecia, Giordania, Israele, Oman, Maldive e Seychelles. I prezzi partono da 699 euro per persona.

La crociera dei sogni da fare a settembre 2016 però è a bordo della nave più grande del mondo, la Harmony of the Seas di Royal Caribbean, che per tutta l’estate ha navigato nel Mediterraneo occidentale. La nave salpa da Barcellona e fa tappa a Palma de Maiorca, Marsiglia, La Spezia, Civitavecchia e Napoli. I prezzi delle cabine a settembre partono da 1.299 euro, ma un viaggio su questo transatlantico li vale tutti. Con i suoi 16 ponti e i 7 quartieri di bordo, è gigantesca e, anche se piena, non è mai affollata. Tra le chicche di questa nave ci sono il Bionic Bar, il primo bar gestito da barman-robot, e le camere con il balcone virtuale. Ci sono anche tre scivoli multipiano, con curve e avvitamenti mozzafiato, e Ultimate Abyss, lo scivolo più alto che esista su una nave da crociera.

Settembre è ancora il mese giusto per navigare tra i fiordi norvegesi. Una crociera di 7 notti a bordo di una nave Norwegian comprende punti di interesse norvegesi come l’incredibile paesaggio montano di Geirangerfjord e la storica città di Bergen. I prezzi partono da 1.249 euro e il bello delle crociere organizzate da questa compagnia è che non c’è un orario imposto per i pasti e neppure l’obbligo di prenotazione, al contrario di quanto accade sulle altre.

In crociera a settembre: dove conviene andare