Guide di Viaggio: Helsinki

Helsinki: viaggio alla scoperta delle bellezze naturali e artistiche della capitale finlandese, attraverso un itinerario tra le principali attrazioni turistiche e gastronomiche

Helsinki è la capitale della Finlandia, stato del nord Europa che insieme alla Norvegia e alla Svezia formano la Scandinavia. Il periodo migliore per visitare la capitale finlandese è certamente la tarda primavera oppure l’estate, perché autunno e inverno sono troppo freddi e nevosi. L’architettura della città viene considerata in stile nordico, caratterizzato da eleganza e sobrietà. Molti degli edifici del centro storico sono palazzi che risalgono ai primi anni del XX secolo e sono decorati con ornamenti che ricordano la natura, come i fiori e gli animali. La cattedrale principale è di culto luterano ed è realizzata in stile neoclassico, mentre la cattedrale ortodossa è in stile bizantino-russo. Le sue cupole dorate infatti testimoniano la presenza russa in Finlandia. Anche l’edificio del Parlamento risale ai primi del Novecento ed è un esempio di architettura classica nordica. Da non perdere la visita alla chiesa Temppeliaukion kirkko, unica nel suo genere perché scavata nella roccia, e rappresenta una delle principali attrattive turistiche della capitale finlandese. Helsinki però è anche una città moderna, infatti le creazioni dell’architetto Alvar Aalto come Casa Finlandia e la Libreria Accademica ne sono un esempio lampante. In questa parte della città è possibile visitare il Museo di Arte Contemporanea Kiasma, fondato nel 998, oppure ammirare la splendida Casa della Musica, realizzata interamente con il marmo bianco di Carrara .

Raggiungere Helsinki dall’Italia è molto semplice perché ci sono sempre voli settimanali dai principali aeroporti italiani. Lo scalo aeroportuale finlandese di riferimento è quello di Vantaa, situato a circa 20 chilometri dal centro cittadino a cui è ben collegato con i trasporti pubblici. Per i collegamenti interni invece l’aeroporto di riferimento è quello di Malmi, un piccolo aeroporto a dieci chilometri dalla capitale finlandese. Tra i luoghi più belli e i monumenti più interessanti da visitare consigliamo il Suomenlinna, una fortezza marinara edificata su un piccolo arcipelago di fronte a Helsinki. La struttura risale al 1788 e conserva la sua bellezza originaria. A Helsinki si trova anche un bellissimo e interessante museo all’aperto, quello di Seurasaari. Si tratta di un grande parco dove è possibile passeggiare in mezzo alla natura ammirando statue e sculture di grande pregio. Gli amanti dei musei potranno visitare quello Nazionale di Finlandia, dove sono raccolti tantissimi reperti sulla storia di queste popolazioni nordiche, soprattutto la parte medievale. Questo museo è aperto tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 18 tranne il lunedì che è il giorno di chiusura.

Se viaggiate con bambini e ragazzi potrete invece recarvi al parco di divertimenti Linnanmaki, con tantissime attrazioni per tutte le età, imperdibile durante un soggiorno nella capitale finlandese. Consigliato sempre alle famiglie anche il Giardino Zoologico, con tanti animali provenienti da tutto il mondo. Tra i migliori musei della città segnaliamo anche il Mannerheim Museum, costruito in cima ad una collina, dove è possibile ammirare arredi originali del periodo della guerra, una vasta collezione di medaglie, libri e trofei di caccia. Molto particolare e interessante. Molto bello anche il Museo di Storia Naturale di Helsinki, aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 16, il giovedì fino alle ore 19 mentre il lunedì è chiuso. I musei sono davvero numerosi ma vale la pena di visitarli tutti i quasi. Un altro molto interessante è quello del Design dove sono in mostra tutte le novità nel campo dell’architettura e dell’arredamento. Il Museo del Design è aperto tutti i giorni tranne i lunedì dalle ore 11 alle ore 18. Sempre in tema il Museo dell’Architettura Finalndese, molto interessante da vedere. Oltre allo zoo in città è presente anche un rettilario dove si possono vedere serpenti, coccodrilli e tartarughe marine. Anche a Helsinki si trova Central Park, e anche se non grandissimo come quello della Grande Mela, è un parco molto bello dove fare passeggiate rilassanti a stretto contatto con la natura.

Il luogo ideale per riposarsi tra la visita di un museo e di un palazzo. Si tratta di una grande area protetta dove ammirare la particolare biosfera di questo territorio.olto bello anche l’University of Helsinki Botanical garden, uno splendido orto botanico con piante e fiori provenienti da tutto il pianeta. Restando in tema di natura consigliamo di visitare il Parco Nazionale dell’Arcipelago di Ekenas, situato nel sud della Finlandia. Tra le chiese più caratteristiche da visitare segnaliamo la Old Church, realizzata in stile neoclassico, dagli interni molto curati. Anche gli amanti dell’opera e del teatro potranno passare serate molto emozionanti nella capitale della Finlandia grazie ai sui due bellissimi teatri, l’Alexander Theatre e il Finnish National Theatre.

Guide di Viaggio: Helsinki