Gli 8 Paesi meno visitati al mondo

Gli 8 posti da visitare considerati tra le mete turistiche meno frequentate dai turisti stessi per numerosi motivi, sia di natura politica che per la scarsa notorietà di questi posti

Nel mondo vi sono moltissimi posti da visitare di grande fama, dei veri e propri paradisi di bellezza inestimabile. Tra tutte queste mete turistiche vi sono alcune nazioni che vengono considerate tra le meno visitate al mondo per moltissime cause. Alcune di queste infatti non sono molto famose o a causa di problemi politici o perché difficili da raggiungere.
In particolare, sono 8 le nazioni che soffrono di questo problema. Uno dei primi luoghi considerati tra i meno visitati dai turisti è la Corea del Nord . Come tutti sapranno questo Stato non gode di buona fama nel panorama politico mondiale a causa delle minacce di guerra nucleare indirizzate a svariate nazioni. A peggiorare la situazione vi sarebbe anche una elevata difficoltà di ingresso, data la massiccia presenza di controlli che prevedono anche il possesso di documentazione particolare. Inoltre una volta varcati quei confini, i pochi turisti si troveranno sorvegliati da persone incaricate dal governo.

Un’altra meta turistica tra le meno frequentate del mondo ma sicuramente da visitare una volta nella vita è la Repubblica di San Marino. Questo Stato, tra i più piccoli al mondo, si trova in Italia e precisamente tra due regioni, ossia l’Emilia Romagna e le Marche. San Marino offre ai turisti e visitatori moltissimi luoghi da visitare di rara bellezza e di non indifferente rilevanza storica.
Una delle sue pecche più grandi però è la scarsa presenza di strutture alberghiere sul territorio. Un’altra meta turistica affetta dal problema della poca notorietà a livello mondiale è sicuramente São Tomé e Principe. Questa piccola nazione, formata da circa 20 isole, si trova al largo della Nigeria e costituisce uno stato indipendente. Nonostante abbia bellissime spiagge e un mare stupendo, in un anno arriva a ospitare e intrattenere nelle sue strutture solamente una media di 15 mila turisti. Ciò è dovuto dal fatto che questa meta turistica è poco conosciuta e di conseguenza vi è un bassissimo afflusso di turisti.

Per quanto riguarda lo Stato del Turkmenistan la bassa presenza di turisti è dovuta come in molti altri casi alla scarsità di strutture turistiche. Tavalu invece è una nazione che avrebbe tutte le carte in regola per divenire una grossa meta turistica, data la presenza di bellissime spiagge con sabbia bianca lungo le sue coste e un mare pulitissimo. Nonostante questo tuttavia il Paese viene visitato ogni anno da soli 2000 turisti. Il motivo è da ricercare nella sua posizione in mezzo all’Oceano Pacifico, difficilmente raggiungibile in qualsiasi parte del mondo ci si trovi.

Un altro posto da visitare sicuramente ma poco noto è la Moldavia. Questa piccola nazione deve la sua scarsa fama alla sua giovane età. Infatti ha ottenuto l’indipendenza solamente nel 1991, dopo aver fatto parte dell’Unione Sovietica o URSS. In ogni caso, la Moldavia ha moltissimi posti da visitare per tutti gli appassionati di vini di qualità (non a caso questa nazione è una delle maggiori produttrici di vino in Europa) e per gli amanti dell’architettura vista la forte presenza di chiese ortodosse.
Un’altra meta turistica degna di nota è anche il principato di Liechtenstein, nato diversi secoli fa grazie all’acquisto di terreni situati intorno al castello che dà il nome al piccolo principato. Questa nazione è situata tra la Svizzera e l’Austria e offre molte mete turistiche a chi è appassionato di arte e storia.

Infine, tra gli otto paesi meno visitati dai turisti vi è lo Bhutan . Questo stato si trova tra il Tibet e l’India, nella zona della catena montuosa dell’ Himalaya, molto fredda e difficilmente raggiungibile. Solo fino a pochi anni fa per i turisti era quasi impossibile arrivare a destinazione se non passando attraverso la giungla o su strade particolarmente dissestate. Negli ultimi anni, grazie all’evoluzione dei mezzi di trasporto vi si può giungere anche per via aerea e spesso pagando un biglietto costoso.

Gli 8 Paesi meno visitati al mondo