Giethoorn: il paese senza strade è il paese più tranquillo del mondo

Denominato la "Venezia del Nord", Giethoorn, in Olanda, è il paese più tranquillo del mondo

Giethoorn è un paese unico: è infatti il paese più tranquillo del mondo. Con poco più di 2500 abitanti, infatti, Giethoorn nasce nel magico contesto dei tipici canali dell’Olanda ma, a differenza di tutti gli altri, gli unici rumori che i visitatori possono udire sono solo quelli dell’acqua, dato che qui non esistono strade percorribili da auto ma solo un’unica pista ciclabile.

Dimenticato il frastuono delle città occidentali, ogni turista può immergersi nella quiete di Giethoorn e visitare i suoi canali o con le classiche canoe o a piedi. Tutto ciò ha fatto sì che Giethoorn si guadagnasse la denominazione di “Venezia verde”, dato che il piccolo paese sorge all’interno del parco naturale De Wieden e comprende una vasta distesa di prato incontaminato.

Il villaggio è formato da abitazioni molto caratteristiche, che costituiscono la principale particolarità del luogo: ogni casa ha un tetto in paglia e rappresenta un salto nel passato per chiunque le osservi. Tuffo nel passato che Giethoorn offre anche grazie al centro storico e ai tre musei che si possono visitare nel villaggio: il museo storico allestito come una fattoria, dove sono esposti gli atti che documentano la storia del posto, il museo geologico, dove sono custoditi numerosi tipi di cristalli e minerali e, infine, il museo dell’automobile, unico nel suo genere dato che ad essere esposte non sono le consuete autovetture ma carri, biciclette ed altri particolari mezzi di trasporto. Altra principale attrattiva di Giethoorn sono i ponti, dato che ve ne sono ben 150.

Non vi è un periodo dell’anno in cui Giethoorn non appaia magica, eppure chi voglia assistere alla tipica festa del posto dovrà recarvisi ad agosto, mese in cui si svolge il Gondelvaart Festival. Tale festival è in realtà una competizione molto speciale tra gondolieri: questi ultimi, infatti, per l’occasione abbelliscono le proprie gondole in diversi modi, da strisce colorate da usare come coda dell’imbarcazione a lanterne. Per questo la gara non è solo un evento per i gareggianti ma si trasforma in un vero e proprio spettacolo per chi vi assiste.

Certamente la storia e la tranquillità di Giethoorn riescono a conquistare un target molto ampio di turisti, dato che la ricerca di pace è particolarmente difficile da trovare e sperimentare nelle nostre città. Tuttavia, per chi volesse fare un salto alla normalità durante il soggiorno, non sarà difficile raggiungere le città principali dell‘Olanda, dato che Amsterdam dista soltanto 140 chilometri e, grazie alla stazione ferroviaria vicina, sarà semplice trovare la soluzione più adatta per arrivarci.

Immagini: Depositphotos

Giethoorn: il paese senza strade è il paese più tranquillo del ...