Giamaica: aragosta tutti i giorni, cocktail tropicali di ogni tipo e spiagge borotalco

Nella patria del reggae, dove il mare caraibico lambisce spiagge di sabbia fine e la giungla snocciola un'entroterra ancora vergine

Immersa nel Mar dei Caraibi, la Giamaica ha tutti i colori splendenti delle isole caraibiche: spiagge immense, acque limpide e un mare ricco di pesci tropicali.
Ma guardando oltre la Giamaica dei pacchetti all inclusive si intravedono paradisi ancora vergini.

Per chi ricerca una vacanza fatta di spiaggia, sole e vita notturna, la meta ideale è Negril.
Per tutta la costa di Negril, locali dove ballare e ascoltare concerti di musica reggae. Siamo nel Paese natale del re del reggae, Bob Marley.
Da Negril si consiglia di fare l’escursione in giornata al Balck River, dove si possono vedere coccodrilli.

Tutta un’altra Giamaica quella dell’area attorno a Port Antonio: una vegetazione lussuregginate, morbide colline, distese di fiori, spiagge incontaminate e sullo sfondo le suggestive Blue Mountain.

Port Antonio è una piccola cittadina di stile coloniale, deliziosa. E attorno alla cittadina ci sono alcune delle spiagge più belle dell’isola (Frenchman’s Cove, San San, Winnifred Beach e Blue Lagoon).

Una meta caraibica ideale per una vacanza al caldo proprio mentre l’inverno è alle porte.

Giamaica: aragosta tutti i giorni, cocktail tropicali di ogni tipo e s...