Visitare Madrid senza spendere un euro

Cose da fare gratis a Madrid: dai parchi ai musei, dalle chiese al templi

La Spagna è famosa per non essere un Paese dispendioso per i turisti e in particolare Madrid offre diverse cose da fare gratis: musei, parchi, chiese che in determinati orari e giorni aprono le porte ai turisti senza chiedere il pagamento di un biglietto. Vi sono poi altri siti turistici che sono sempre gratuiti come la Cattedrale dell’Almudena: una chiesa moderna e giovane, che si trova di fronte al Palazzo Reale. Si può visitarla tutti i giorni senza il bisogno di alcun biglietto o prenotazione.

Sempre vicino alla Cattedrale si trova il Templo de Debod. Un’architettura particolare in Spagna in quanto è stata donata dall’Egitto come ringraziamento per l’aiuto ricevuto nella salvaguardia dei templi della Nubia. Un tempio egizio posto su uno specchio d’acqua per richiamare il Nilo. Si può visitare l’interno gratuitamente tutti i giorni ad eccezione del giorno di chiusura (lunedì nel periodo invernale, d’estate è aperto sempre). Madrid è ricca di parchi e sono quasi tutti gratuiti. Il più grande è Casa del Campo, ma il più famoso è sicuramente il Parco del Buen Retiro. Una volta era appartenente alla famiglia reale spagnola, ma da decenni è aperto al pubblico. Al suo interno vi sono diversi edifici e monumenti. I più significativi sono il Monumento di Alfonso XII e il Palazzo di Vetro, sede di mostre temporanee gratuite del museo Reina Sofia.

Anche lo stesso museo Reina Sofia è visitabile in alcuni orari gratuitamente. Si entra gratis il sabato dalle 14.30 fino alle 21 e la domenica dalle 10 alle 14.30. In tal modo si potrà ammirare la Guernica e molte altre opere non solo di Picasso ma anche di Mirò, Dalì e altri artisti moderni. Sempre lungo il Paseo del Prado si trova un altro museo famosissimo dal quale prende il nome lo stesso viale. Il museo del Prado è visitabile gratuitamente ogni domenica del mese, si avrà la possibilità di vedere opere di grandi artisti italiani, fiamminghi e spagnoli come Goya. Il Museo Taurino, vicino neanche a dirlo a Plaza de Toros, si può visitare gratuitamente tutti i giorni.

Tutti i musei statali (come il Reina Sofia e il Prado) sono visitabili gratuitamente per i ragazzi sotto i 18 anni e le persone sopra i 65. Allo stesso modo possono accedere gratuitamente tutti gli studenti universitari al di sotto dei 25 anni che abbiano con sè un documento di studio valido come il libretto.

Visitare Madrid senza spendere un euro