Mare a settembre a Lampedusa, dove c’è la spiaggia più bella del mondo

Oltre la mitica spiaggia dei Conigli, un'isola da scoprire

A Lampedusa a settembre fa ancora caldo. La folla agostana se n’è già tornata in città. E’ questo il periodo migliore per godersi l’isola all’estremo Sud della Sicilia, più vicina all’Africa che all’Italia.

Una delle sue (poche) spiagge, quella dei Conigli, è stata proprio di recente eletta spiaggia più bella del mondo da TripAdvisor. Essa si trova a Sud-Ovest, poco distante dall’Isola dei Conigli, ed è raggiungibile a piedi, dopo circa 15-20 minuti di cammino su un sentiero molto accidentato. Una volta arrivati, si ammira la baia dall’alto e si gode di un panorama che si avvicina molto al paradiso: tutti i toni di verde e blu e un’impressionante acqua cristallina mentre la sabbia è bianca e finissima.

Proprio di fronte alla spiaggia c’è la piccola isola, così vicina da poterla raggiungere camminando nell’acqua o sulla sottile striscia di sabbia che emerge quando c’è la bassa marea. Dalla fine di agosto si possono vedere le tartarughe Caretta Caretta, uno dei pochi luoghi d’Italia in cui è possibile ammirare questo spettacolo della natura. Diverse associazioni ambientaliste (Wwf, Legambiente, CTS) si occupano di proteggere e preservare questo ambiente meraviglioso. Per questo motivo per accedervi ci sono orari di apertura e di chiusura.

Per ‘provare’ tutte le spiagge di Lampedusa il consiglio è di noleggiare una barca e fare il giro dell’isola. Numerosi sono anche i tour a piedi che ogni giorno e ogni sera all’ora del tramonto prendono il via dal porto. Se volete muovervi liberamente, invece, noleggiate uno scooter che vi porterà ovunque. La strada principale (che è anche la più animata dell’isola), via Roma, vi porterà alla scoperta di questo fazzoletto di terra che assomiglia tanto a un’isola dei Caraibi.

Mare a settembre a Lampedusa, dove c’è la spiaggia più bella d...