Saint Tropez, regina indiscussa della Costa Azzurra

Visita a una delle più belle località della Costa Azzurra, Saint Tropez

Saint Tropez è forse la più famosa località di villeggiatura di tutta la Costa Azzurra, in Francia. La città ha origini greche, ma fu invasa anche dai romani. Fino agli anni ’50 era un villaggio di pescatori, ma divenne famosa grazie a un film con Brigitte Bardot girato qui. La città si trova sull’omonima penisola, affacciata sull’omonimo golfo. Il clima è temperato di tipo mediterraneo, quindi il periodo migliore per andare in vacanza a Saint Tropez è sicuramente l’estate.

Il porto, un tempo sede di diversi cantieri navali che curavano la costruzione di barche da pesca chiamate tartane, oggi è diventato un porto turistico,utilizzato soprattutto dai vip, che ormeggiano i loro splendidi yachts. Fare una passeggiata di sera lungo il porto vi darà la possibilità di ammirare queste splendide imbarcazioni da diporto. Nelle vicinanze si svolge un mercato all’aperto dove potete fare la spesa acquistando prodotti locali come vino, formaggi e baguette fragranti ancora calde.

Durante il pomeriggio si può fare una sosta in spiaggia; consigliamo quella di Pampelone, a pochi chilometri dalla città con sabbia bianca e acqua cristallina, molto suggestiva e meno affollata delle spiagge principali. Dopo una bella cena in uno dei tanti ristoranti, i più giovani possono divertirsi fino all’alba al Les Caves du Roy, uno dei migliori club di tutta la Costa Azzurra. se non vi basta, nelle vicinanze, nella cittadina di Sainte Maxime, che si trova dall’altra parte della Baia di Saint Tropez, si trovano altri numerosi locali e club per fare le ore piccole. Diciamo che questo è un luogo ideale per una vacanza moviementata.

Diverse le escursioni a cui partecipare, vediamo alcune nel dettaglio. Quelle più gettonate secondo gli ultimi dati forniti dalle agenzie di viaggio, sono le crociere. Solitamente durano dalle 8 alle 12 ore dal porto di Saint Tropez e non hanno prezzi eccessivi. Nei dintorni si possono effettuare anche tour a piedi, come ad esempio per visitare il vecchio laboratorio macina e fortezza a 5 chilometri di distanza. La visita dura un paio d’ore. Altra passeggiata da non perdere è quella relativa alla visita delle Gole di Siagne, lungo il fiume, dove si possono fare splendide fotografie. Vi ricordiamo inoltre che se avete intenzione di passare qui la vostra vacanza, dovete prenotare per tempo, visto l’enorme afflusso di turisti presenti ogni anno.

 

Saint Tropez, regina indiscussa della Costa Azzurra