Puglia: la regina delle coste del Sud

Una vacanza in Puglia lungo più belle coste dello stivale

La costa della Puglia è caratterizzata da ampie distese di spiaggia. Circa 800 chilometri di litorale dove si alternano ciottoli, bianche scogliere e dune di sabbia.

La zona del Gargano offre al turista una delle più belle coste del Sud. Una sosta nelle isole Tremiti non può non prevedere l’Isola di San Domino. Nell’isola più grande di tutta la regione i lidi più belli sono senza dubbio Cala del Sale, Cala delle Roselle e Cala Tonda.

Proseguendo verso sud dal Gargano si arriva a Peschici. Proprio in questa area sono sorti molti anni fa i primi villaggi turistici e da quì è partito il fenomeno del turismo che ha poi interessato l’intera regione. Angoli molto suggestivi e paesaggi incontaminati caratterizzano la zona e rendono la baia di Peschici ancora oggi uno dei teatri naturali più belli d’Italia.

Proseguendo ancora verso sud troviamo Mattinata e Vieste. Quì troviamo la spiaggia di Vignanotica. Solo in parte attrezzata è costituita da ciottoli multicolore e offre uno scenario unico al mondo, con la scogliera alta e bianca che si trova su uno dei suoi lati. La purezza delle sue acque è quella che caratterizza tutta questa area: azzurra e cristallina con il fondale ben visibile anche a occhio nudo.

La costa barese si presenta per la maggior parte formata da scogli, anche se non mancano le spiagge, come a Polignano a Mare. Ciottoli bianchi e acqua tra il verde e l’azzurro cristallino compongono una delle spiagge più belle della zona. Si tratta di Lama Monachile, che prende il nome dall’antico ponte tuttora percorribile a piedi, per godere di uno degli scorci più attraenti di Polignano a Mare.

La provincia di Brindisi offre lunghe distese di spiaggia dove brevi tratti di scogliera si alternano a dune di sabbia bianca finissima. Tra queste le più rinomate sono senza dubbio Marina di Ostuni e la Riserva Naturale Marina di Torre Guaceto. In provincia di Lecce è possibile scegliere tra le dune di sabbia che costituiscono il litorale di Marina di Melendugno (Roca Vecchia, San Foca, Torre dell’Orso e Sant’Andrea) oppure le suggestive grotte marine che caratterizzano il lungomare tra Otranto e Santa Maria di Leuca.

Deviando poi verso la Costa Ionica è possibile ammirare splendide calette, spiagge di sabbia e dune che si aprono su pinete meravigliose. Le spiagge di Gallipoli e di Porto Cesareo meritano una sosta.

Immagini: Depositphotos

Puglia: la regina delle coste del Sud