La piscina naturale di Giola sull’isola di Thassos

È l'isola smeraldo dell'Egeo, la più settentrionale della Grecia, con una piscina naturale davvero unica

La piscina naturale più bella del Mediterraneo si trova sull’isola di Thassos, l’isola più settentrionale della Grecia, nel mar Egeo.

Si chiama Giola è formata da una cavità tra le rocce, che formano una polla naturale dalle acque limpide. Non è facilmente accessibile e questo ne aumenta il suo fascino.

In auto ci si sposta dal piccolo porto di Limenas Thassos al Nord, fino ad Astris nella parte opposta dell’isola, in un’ora di viaggio circa. Dopo l’hotel Aeria si trova un cartello con indicazioni della zona, da qui inizia lo sterrato che porta a una spiaggia, dove parcheggiare l’auto perché il percorso si fa più duro. La piscina di Giola è ben indicata, la distanza dalla strada principale è 2 km circa.

thassos-giola_th_500

Questa laguna è scavata nella roccia, un serbatoio d’acqua color smeraldo. L’isola di Thassos è nota alle storie mitologiche della Grecia per essere stata l’isola delle sirene, forse soggiornavano proprio qui in questa piscina naturale. La piscina è separata dal mare e quindi si scalda in poco tempo rendendo il bagno nelle sue acque davvero unico.

thassos-giola_getty_500

Thassos anche conosciuta come Taso è un’isola montuosa e nel punto più alto raggiunge i 1045 m sul livello del mare. Ci sono numerosi siti archeologici che testimoniano la presenza di coloni greci e prima ancora fenici. I resti delle mura della città, dell’agorà e del porto sono visibili, il museo raccoglie molti reperti trovati sull’isola.

thassos-archeologia_th_500

Oggi i centri abitati maggiori sono Limenas Thassos, il porto dell’isola, Limenaria, Potamia e Prinos. Una delle località più belle dell’isola è Aliki dove si trova un sito archeologico con monumenti del periodo classico e medievoale.

La piscina naturale di Giola sull’isola di Thassos