Il Passage du Gois, la strada invasa dall’oceano

La strada che si può percorrere soltanto se la marea lo permette, è la più lunga del mondo che viene inondata completamente

Si chiama Passage du Gois una strada diretta che collega l’isola di Noirmoutier in Francia con la terra ferma. A causa dell’alta marea la strada è periodicamente allagata e sommersa dall’oceano.

Per percorrerla serve arrivare a Beauvoir-sur-Mer, nel dipartimento della Vandea, e vedere se è il momento giusto di passare oppure la strada è invasa dall’alta marea fino a 4 metri. L’isola di Noirmoutier è famosa per essere stato l’avamposto vichingo per arrivare in Europa.

L’isola si trova a meno di due ore di distanza dalla città francese di Nantes. Il Passage du Gois è una strada unica nel suo genere, è la più lunga al mondo che viene inondata: raggiunge i 4,5 chilometri. Durante la bassa marea si può percorrere per muoversi da Beauvoir-sur-Mer all’isola, ascoltando sempre i segnali di avviso per sapere quando si può partire.

01_passage-du-gois_500

Sulla sabbia rimasta all’asciutto si possono trovare piccoli crostacei, vongole e ostriche. Esistono anche 9 torrette che possono offrire rifugio a chi fosse sorpreso dall’arrivo dell’acqua alta. Il Passage du Gois è stato dichiarato monumento storico già nel 1942. È un vero e proprio simbolo dell’isola di Noirmoutier, uno spettacolo simile a quello che si vive a Mont Saint Michel.

02_passage-du-gois_500

Ogni anno nel mese di giugno si tiene una corsa chiamata Les Foulées du Gois, dove i corridori devono salvarsi correndo dall’alta marea. I più veloci riescono a correre bagnandosi soltanto i piedi, gli ultimi finiranno la gara nuotando. Alcune edizioni del Tour de France sono passate da questa strada incredibile.

03_passage-du-gois_getty_500

Gli amanti della natura trovano sull’isola di Noirmoutier un’incredibile varietà di paesaggi, spiagge, foreste e zone umide, con un’affascinante flora e fauna. L’alta e bassa marea consente la pesca e la raccolta del sale. L’isola è raggiungibile anche attraverso un ponte, sempre aperto. Per attraversare la strada del Passage du Gois senza rischiare di rimanere intrappolati dall’alta marea occorre leggere le tavole di marea con gli orari precisi del livello delle acque.

Il Passage du Gois, la strada invasa dall’oceano