Le grotte di Postumia, le più famose al mondo

Fascino e magia nella località slovena più famosa del mondo, a due passi da Trieste

Per trascorrere un momento che difficilmente dimenticherete, vi suggeriamo una visita alle suggestive Grotte di Postumia, uno dei luoghi in assoluto più belli del mondo. Sono un complesso carsico della Slovenia, situato alla periferia della omonima città. Un particolare viaggio su uno speciale trenino e su una ferrovia a doppio binario conduce ogni visitatore in una dimensione parallela di bellezza quasi soprannaturale. Si viaggia, infatti, attorno a sculture calcaree, stalattiti, stalagmiti per un percorso lungo oltre 3 chilometri che ha lasciato senza fiato milioni di turisti. E come, poi, non lasciare la propria impronta nei libri delle iscrizioni?

Appena entrati si trova l’inizio della ferrovia. E’ da qui che può prendere il via il viaggio nelle Grotte di Postumia. Vi si può trovare ed ammirare la cosiddetta Galleria dei Nomi vecchi, vere e proprie impronte vecchie di centinaia di anni che testimoniano le visite alle Grotte sin dai tempi più antichi. Si prosegue, poi, con la Grotta Antica, in cui si trova una grande sala da ballo utilizzata per gli svaghi e per la realizzazione di maestose feste. E che cosa si può pensare di un vero ufficio postale sotterraneo? Qui si può visitarne uno.

Il visitatore può poi soffermarsi nella visita del Calvario, o Grande Monte, vera e propria attrazione delle Grotte di Postumia. La sua formazione si deve al crollo del soffitto di una struttura preesistente. In questo luogo, in particolare, si possono ammirare alcune tra le stalagmiti più grandi e più antiche (risalenti a milioni di anni fa) esistenti al mondo. Si prosegue con le Grotte Belle, il cui nome fa già presagire che si tratta di uno degli angoli più affascinanti di tutte le Grotte di Postumia con la loro Sala dei Tubetti, la Sala Rossa e la Sala Bianca. Tutti angoli che vale davvero la pena vedere almeno una volta nella vita.

Interessante vedere anche la Sala Concerti e la Sala Congressi. La prima è, senza dubbio, tra le sale più grandi di tutte le Grotte di Postumia. E’ capace, infatti, di ospitare circa 10 mila visitatori per volta. Da secoli vi si svolgono concerti suggestivi. La Sala Congressi, un tempo nota come Sala da Ballo, è una particolare sala all’interno di cui si organizza il cosiddetto Ballo di Pentecoste, una vera e propria festa in danza organizzata ogni lunedi di Pentecoste già dal 1825. Le Grotte di Postumia sono aperte 365 giorni l’anno. Le visite sono effettuate con guide turistiche multilingue (inglese, tedesco, italiano e sloveno). Le temperature comprese tra 8 e 10 gradi richiedono l’utilizzo di vestiario adeguato.

Le grotte sorgono a un chilometro dal centro cittadino, a soli 100–300 metri dall’ingresso alle grotte si trovano i parcheggi per automobili, moto e pullman. Venendo da Trieste, si imbocca l’autostrada A3 fino a Divaca e quindi l’autostrada A1 fino a Postumia. Si può arrivare anche in treno e autobus da Lubiana, Capodistria, Trieste, Zagabria, Rijeka e Nova Gorica.

Immagini: Depositphotos

Le grotte di Postumia, le più famose al mondo