La top ten dei migliori film girati a Roma

Da La Dolce Vita a La Grande bellezza, le pellicole più famose della Capitale

Wanted in Rome

L'ESPERTO RISPONDE Wanted in Rome La guida dei turisti stranieri a Roma Consigli e curiosità? Invia la tua domanda

Vacanze Romane
Commedia romantica del 1953, racconta la storia di una principessa annoiata (Audrey Hepburn) che, fuggita dalle sue guardie del corpo, scopre Roma e se stessa innamorandosi follemente del giornalista americano Joe Bradley, interpretato da Gregory Peck. Audrey Hepburn ha vinto un Academy Award come miglior attrice per il suo ruolo. La maggior parte del film è stato girato a Via Margutta, vicino Piazza di Spagna.

I Soliti Ignoti
Tre improbabili compagni, un ex pugile (Vittorio Gassman), un fotografo disoccupato (Marcello Mastroianni) ed un ex fantino (Carlo Pisacane) uniscono le proprie forze per rapinare un monte dei pegni, sotto la guida di un ladro esperto (Totò). Girato nel 1958 la pellicola è una delle opera più riuscite del regista Mario Monicelli.

La Dolce Vita
Uno dei film più famosi e premiati del 1960, La Dolce Vita racconta la storia del giornalista di cronaca rosa Marcello Rubini, interpretato da Marcello Mastroianni, che scopre Roma. La città, descritta abilmente dal regista Premio Osca Federico Fellini, si mostra come una metropoli moderna intrisa di indulgenza e di piacere. Girato principalmente tra Via Veneto, Fontana di Trevi e il Palazzo del Quirinale, il film mostra alcuni dei tesori e delle vanità della città. La pellicola ha vinto la Palma d’Oro al Festival di Cannes nel 1960 e l’anno successivo è stato nominato come miglior film straniero dal New York Film Critics Circle.

Roma
Film di Federico Fellini, si apre con un’immagine del classico traffico romano e racconta la storia di un giovane di nome Fellini che lascia la sua casa di Rimini per scoprire se stesso a Roma. La pellicola, parzialmente autobiografica, sottolinea la duplice natura di Roma, città sacra e profana allo stesso tempo.

Il ventre dell’architetto
Film del 1987, diretto da Peter Greenaway, è stato girato principalmente al Pantheon e altre zone limitrofe. Racconta la storia di un architetto americano, Stourley Kracklite (Brian Dennehy), che si reca a Roma per aprire una mostra dedicata a Étienne-Louis Boullée, architetto francese del 18° secolo. Poco dopo il suo arrivo nella città eterna Stourley comincia a soffrire di dolori allo stomaco. Nel corso dei nove mesi successivi diventa ossessionato dalla sua malattia e viene lasciato da sua moglie (Chloe Webb), incinta, per un altro uomo. Il film si conclude con la triste morte del protagonista.

Caro Diario
Pellicola del 1993, racconta la storia di Nanni Moretti che, interpretando se stesso, gira l’Italia alla ricerca di un posto dove terminare il suo nuovo film. Il suo viaggio è diviso in tre parti durante il quale egli esplora le strade di Roma a bordo del suo scooter e le Isole Eolie. Grazie a questo film nel 1994 Moretti ha vinto la palma d’oro al Festival di Cannes come miglior regista.

Il talento di Mr. Ripley
Basato sul romanzo di Patricia Highsmith e girato dal regista premio Oscar Anthony Minghella, questo thriller psicologico ha un cast d’eccezione a partire da Matt Damon, Jude Law, Gwyneth Paltrow, e Cate Blanchett. Tom Ripley (Damon), brillante ma psicopatico, incontra Dickie Greenleaf (Law) e la sua ragazza Marge (Paltrow) che sono fuggiti in Italia per vivere alle spalle e con i soldi del padre di Greenleaf. Quest’ultimo ingaggia Ripley con l’obiettivo di riportare suo figlio a casa ma dopo un po’ l’invidia prende il sopravvento su Ripley che finisce per uccidere Greenleaf e assumerne successivamente l’identità. Del 1999, il film è stato girato tra New York e l’Italia, con scene mozzafiato di Roma come ad esempio quelle che si svolgono a Piazza Navona, presso il Foro Romano ed il Campidoglio.

Angeli e Demoni
Tratto dal romanzo di Dan Brown, Ron Howard dirige questo film del 2009. Un professore di Harvard (Tom Hanks) tenta di decodificare il mistero che circonda un omicidio al fine di sventare un complotto terroristico contro il Vaticano. Questo sequel de “Il Codice Da Vinci” offre scene mozzafiato del Pantheon, la Biblioteca Angelica, Piazza Navona, Piazza del Popolo, e della Basilica di San Pietro.

To Rome with love
Scritto e diretto da Woody Allen, il film racconta la vita e gli amori di alcuni turisti e residenti di Roma La pellicola è senza dubbio un tributo alla città eterna. Purtroppo, nonostante il cast di primo piano (Alec Baldwin, Penélope Cruz, Roberto Benigni), il film è stato considerato un flop. Durante le riprese, nel 2012, Allen è stato regolarmente avvistato intorno al centro di Roma.

La Grande Bellezza
Film del 2013, diretto da Paolo Sorrentino, vince l’Oscar l’anno successivo come miglior film straniero. Girato quasi interamente a Roma, il regista racconta la storia del romanziere Jep Gambardella (Toni Servillo) che tra terrazze, salotti e piazze romane, inizia a riflettere sulla propria vita. Tra gli scenari mozzafiato del film ci sono le Terme di Caracalla, il Parco degli Acquedotti, Villa Medici e Palazzo Barberini. Il film ha vinto numerosi nastri d’argento ed il premio per la migliore fotografia ai Golden Globes.

Spectre
Del 2015, Spectre fa parte della fortunata serie dei film dedicati al più famoso agente segreto del mondo, James Bond (Daniel Craig). Girato in diverse località, le scene relative a Roma sono senza dubbio mozzafiato. Inseguimenti lungo Corso Vittorio e in Piazza San Pietro, incontri segreti in ville romane e Aston Martin che finiscono nel Tevere rendono questo film assolutamente degno della top 10 dei film girati a Roma.

LEGGI LA VERSIONE IN INGLESE

Wanted in Rome

WantedInRome

Wanted in Rome La guida dei turisti stranieri a Roma E' un magazine in inglese per Expat e turisti che vivono, o sono semplicemente in visita, a Roma. La rivista offre notizie locali, annunci privati, informazioni su eventi culturali, musei, gallerie d’arte, ristoranti, numeri utili nonché numerosi spunti per gite fuori porta. Fondato nel 1985, Wanted in Rome è oggi il più importante punto di riferimento per la comunità anglofona a Roma. E' possibile trovare la rivista in edicola e in numerosi altri punti d'interesse culturale della capitale. Da molti definito come il "Time Out" di Roma, Wanted in Rome ha lanciato, nel 1997 il suo primo sito internet che continua a riscuotere un successo crescente e duraturo nel tempo. http://www.wantedinrome.com/

La top ten dei migliori film girati a Roma