Da Sansone a Felciaio, le 10 spiagge più belle dell’Isola d’Elba. Foto

I lidi imperdibili della perla dell'arcipelago toscano

Qualcuno ha definito l’Isola d’Elba "l’isola dei tesori", perché di bellezze da vedere ce ne sono un’infinità. Secondo un’antica leggenda, infatti, l’isola stessa sarebbe un tesoro, la perla di una preziosa collana perduta in mare da Venere.

Che ci crediate o no, sicuramente l’Isola d’Elba è la perla dell’arcipelago toscano, di cui fanno parte anche l’Isola del Giglio, Capraia, Gorgona, Pianosa, Giannutri e l’Isola di Montecristo, alcune delle isole più belle d’Italia.

In questo punto del Mar Tirreno l’acqua è trasparente e spettacolare, le spiagge sono di sabbia candida o di sassi naturali e la natura è rigogliosa.

Tra le spiagge più belle dell’isola da non perdere ci sono Cavoli a Campo, a pochi chilometri da Marina di Campo, la Punta di Fetovaia, Punta Massellone e Seccheto.

Ma alcune sono vere e proprie chicche destinate a pochi. Come Punta Nera, a Marciana, a Ovest dell’isola, una spiaggia di sassolini neri raggiungibile solo via mare o la spiaggia del Direttore, a Rio Marina, sulla costa Wst, anch’essa accessibile solo in barca.

L’Isola d’Elba è raggiungibile in 50 minuti dalla terraferma. Da maggio a settembre partono traghetti ogni mezz’ora da Piombino e arrivano a Portoferraio. Se non volete trascorrervi una vacanza intera, è l’ideale anche solo per un weekend.

 

Da Sansone a Felciaio, le 10 spiagge più belle dell’Isola dR...