Gozo e Comino, i Caraibi a Malta

Paesaggi mozzafiato, villaggi particolari e bellissime spiagge

Se sentite parlare di Malta, il più delle volte il commento di chi ci è stato non è molto positivo. Forse perché, oltre a La Valletta, la capitale, che vale la pena visitare, non ha visto cosa davvero nasconde l’isola o meglio le isole. Sì, perché Malta comprende anche le Isole Sorelle (o Isole Calipsee): Gozo e Comino. La prima più grande, la seconda piccolina (3,5 chilometri quadrati), che nascondono veri e propri paradisi terrestri. Soprattutto se si va d’estate e se si è alla ricerca di un mare da favola, stile Caraibi.

Secondo la leggenda che si tramanda da queste parti, Gozo sarebbe la leggendaria isola di Calypso, citata nell’Odissea di Omero. Il territorio selvaggio e la spettacolare costa regalano alcuni dei migliori angoli per fare splendide passeggiate e indimenticabili immersioni. Gozo offre numerose spiagge meravigliose. La più spettacolare è Dwejra, che si trova a Ovest dell’isola, che offre paesaggi naturali unici, tra cui la Finestra Azzurra, una tavola di roccia sospesa sul mare, sotto la quale si trova lo spettacolare Buco Blu.

Ramla Bay, a Nord dell’isola, è la baia sabbiosa più grande di Gozo e una delle più belle di tutte le isole maltesi. La spiaggia è di un insolito color rosso dorato scuro. Hondoq ir-Rummien, sulla costa Est, è un piccolo nascondiglio frequentato dagli amanti dello snorkeling per il fondale limpido e per le piccole grotte. La baia di Wied il-Ghasri, nel centro-Nord, è molto particolare perché si trova quasi nell’entroterra. E’ il rifugio ideale di chi cerca una zona balneare tranquilla. Oltre al mare, però, a Gozo vale la pena visitare Ggantija, il più antico tempio senza sostegni al mondo, nonché Patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco.

Tra Malta e Gozo si trova la piccola isola di Comino (il cui nome deriva proprio dal ‘cumino’, la spezia che un tempo cresceva sull’isola), un paradiso per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni oltre che delle escursioni. L’isola è famosa per la sua Laguna Blu, che non ha assolutamente nulla da invidiare a certi punti del lontano Mar dei Caraibi. Qui è impossibile non fare una indimenticabile gita in barca e tuffarsi nelle acque turchesi. Poco distanti si trovano St. Nicholas Bay e Santa Maria Bay, due deliziose baie tranquille e luoghi ottimali per fare snorkeling. A 100 metri dalla costa di Comino si trova l’isolotto di Cominotto.

Nelle isole ci si muove agevolmente. Se si desidera noleggiare un’auto o uno scooter, bisogna però fare attenzione ad alcune strade sterrate per raggiungere certe calette. Per soggiornare, le isole offrono molte soluzioni, dagli hotel agli appartamenti fino agli ostelli della gioventù. Ma per trascorrere una vacanza tipica, l’ideale è alloggiare in una farmhouse, casali situati nell’entroterra dotati di ogni comfort.

 

Gozo e Comino, i Caraibi a Malta