I 5 must delle crociere nei fiordi norvegesi

Le crociere nei fiordi norvegesi: vere emozioni da fiaba

Le crociere nei fiordi norvegesi tracciano il percorso che anticamente i Vichinghi seguivano durante le loro spedizioni, permettendo di visitare luoghi di grande impatto emotivo.

Vi sono ben 5 vantaggi nello scegliere tali crociere.

1) Luoghi inusuali e meravigliosi. I fiordi norvegesi sorgono nella magnifica cornice dei mari del nord e rappresentano una località poco battuta dai canonici percorsi turistici che merita di essere visitata con attenzione. Nell’immaginario collettivo, il nord Europa rappresenta un’area di estremo interesse e la modalità della crociera consente di visitare ogni nazione, soffermandosi nei vari posti. Con la navigazione notturna e le escursioni diurne è possibile godere di una vacanza completa.

2) Crociere perfette d’estate per sfuggire alla calura. Le crociere nei fiordi norvegesi vengono effettuate generalmente nei mesi estivi, da giugno a settembre, periodo in cui vi è il naturale scioglimento dei ghiacciai. Tali viaggi permettono, a coloro che non sono amanti delle alte temperature, di sfuggire dai climi torridi.

3) Bellezze naturali e cultura. Le crociere nei mari del nord costituiscono una sintesi perfetta tra il viaggio culturale e il viaggio rilassante in quanto è possibile unire le due esigenze. I fiordi colpiscono per la loro bellezza e i vari porti del Nord, con le relative città, rapiscono gli sguardi dei viaggiatori. Bisogna evidenziare inoltre che città situate in tale parte del mondo sono ricche di monumenti storici e di panorami di pregio, oltre a musei e gallerie d’arte che offrono in visione pezzi unici, di raro fascino.

4) Prezzi più convenienti. Le crociere nei fiordi norvegesi, soprattutto se prenotate in anticipo e organizzate per i mesi di giugno o settembre, presentano dei prezzi molto interessanti rispetto alle altre che si svolgono nelle classiche località del Mediterraneo. Poichè si tratta di viaggi che toccano luoghi poco battuti dal normale flusso dei turisti, è possibile beneficiare di offerte e sconti molto consistenti.

5)L’assenza di folla. Una crociera nei mari del nord consente di godere di un vero e proprio relax, i numeri dei partecipanti, rispetto alle altre crociere più commerciali, è nettamente inferiore, per questo motivo non vi sono file, code o situazioni troppo affollate. Un viaggio del genere viene consigliato a coloro che desiderano un momento di break dallo stress lavorativo, alle coppiette che cercano situazioni di calma e intimità e agli anziani che prediligono vacanze più soft e poco stancanti.

Immagini: Depositphotos

I 5 must delle crociere nei fiordi norvegesi