I borghi più belli della Liguria

La Liguria non è solo mare: ecco dove andare per trascorrere weekend insoliti

La Liguria, oltre a essere famosa per il suo mare e per le sue caratteristiche cittadine come Portofino e Camogli, conosciute in tutto il mondo, è anche la patria di suggestivi e tipici borghi medioevali.

Tra i borghi medievali più belli c’è Dolceacqua, in provincia di Imperia, uno dei posti più visitati dai turisti durante l’estate. Il borgo è dominato dal castello. Costruito nel XIII secolo con una torre difensiva, venne poi ingrandito nel XIV secolo, chiuso tra possenti mura. Claude Monet fece la sua prima visita in Riviera alla fine del 1883 in compagnia di Renoir, per 15 giorni. Fu talmente colpito dal fascino dei luoghi che, appena rientrato a Giverny, manifestò subito il desiderio di ritornarci. Infatti nel gennaio del 1884, Monet è di nuovo a Bordighera. Durante questo suo nuovo viaggio vagabondò per la Riviera spingendosi fino nell’entroterra della val Nervia, fino a Dolceacqua, dove dipinse il ponte e il castello e così riportò nei suoi scritti dell’epoca: “… il luogo è superbo, vi è un ponte che è un gioiello di leggerezza”.

Non molto lontano si trova il borgo di Pigna, i cui vicoli coperti sono una particolarità unica. Le case sono decorate da portali in ardesia scolpita

Apricale, in provincia di Imperia, che risale all’età del bronzo, è, insieme a Sassello, insignito della Bandiera arancione dal Touring Club Italiano.

Tra i borghi più belli della Liguria ci sono anche Castelnuovo Magra (La Spezia), che ha una spettacolare vista sulla vallata sottostante, Finalborgo (Savona), che risale al XVII secolo, e Varese Ligure, in provincia di La Spezia,che ha una posizione molto strategica.

Anche Castelvecchio di Rocca Barbena è un caratteristico borgo medievale situato in Val Neva, a 1142 metri d’altezza.

I borghi più belli della Liguria