Alla scoperta di Lipari, cuore delle Isole Eolie

La più grande isola dell'arcipelago siciliano regala spiagge da sogno, grotte nascoste, mare cristallino e tanto divertimento

Lipari è la più grande delle Isole Eolie e ne è anche il suo cuore pulsante. Montuosa e dalle coste frastagliate, ha il suo centro cittadino ai piedi dell’imponente rocca del Castello, acropoli greca. L’isola conta circa 12mila abitanti, che vivono nelle frazioni di Canneto, Acquacalda, Quattropani e Pianoconte.

L’isola è stata modellata da ben 12 vulcani. La sua natura vulcanica è evidente nella Valle Muria, dalle rocce rosse, e nella costa Nord orientale, coperta da una vasta colata di pomice.

L’isola di Lipari si trova al centro dell’aricipelago delle Eolie e, per chi non le conosce, è quella da cui è più facile muoversi e fare escursioni anche di una sola giornata per andare e venire dalle altre isole come Alicudi, Filicudi, Panarea, Stromboli, Salina e Vulcano, con i mezzi ordinari come navi e aliscafi di linea. Lipari è anche l’isola più ricca di servizi e quella meglio attrezzata per il turismo.

Le spiagge
Lungo la costa una dopo l’altra si succedono profonde grotte, splendide spiagge, ampie baie e rupi. Tra le spiaggette più graziose c’è la cala di Portinente. Suggestiva è la spiaggia di Vinci, chiusa da un promontorio davanti al quale si stagliano gli scogli di Pietralunga, pietra Menalda e il Brigghio. Per chi ama le spiagge più selvagge c’è la spettacolare punta del Perciato, il Faraglione e il gruppetto di scogli detto le Formiche. Nascosta tra alti scogli c’è la spiaggia di Acquacalda.

Le escursioni
Da non perdere le escursioni in mare sul tipico gozzo liparota, che viene utilizzato per accompagnare i turisti sulle spiagge più lontane o per fare gite di una giornata sia intorno a Lipari sia alle vicine Vulcano e Salina.

Il paese
A Lipari la via principale è corso Vittorio Emanuele, conosciuta dagli abitanti semplicemente come Il Corso. La via più caratteristica e più popolare è però via Garibaldi, da cui si dipartono numerosi vicoli che la rendono più suggestiva. Essa congiunge il castello con piazza Ugo di Sant’Onofrio, detta Marina Corta, una delle più affascinanti piazze delle Eolie, di forma irregolare e ricca di bar e ristoranti. Un’altra strada importante è via Francesco Crispi, nota come Marina Lunga, un lungomare che collega il paese di Lipari con la frazione Canneto. Un’altra piazza del centro storico è piazza Giuseppe Mazzini, detta Sopra la Civita. Da qui si può accedere al Castello e alla Cattedrale.

Come arrivarci
Gli aliscafi e le navi in arrivo dalla Sicilia approdato nelle frazioni di Marina Corta e Marina Lunga. Chi volesse prendere l’aereo, l’aeroporto più vicino è quello di Reggio Calabria, da dove c’è un bus per Messina in coincidenza con i voli in arrivo.

Alla scoperta di Lipari, cuore delle Isole Eolie